BasketCaffe.com










  • Problema a Boston: Rondo vuole andare via

    1/9/2014 | 25 commenti
     

    L’estate 2014 del mercato NBA era iniziata, oltre che con l’attesa sulla decisione dei grandi free agent come LeBron James, Carmelo Anthony e Chris Bosh, con la grande curiosità di sapere dove sarebbe finito Kevin Love, desideroso di lasciare i Minnesota Timberwolves in anticipo rispetto alla naturale scadenza del suo contratto, ovvero giugno 2015. Tra i favoriti a prendere Love sembravano esserci i Boston Celtics e a favore di questa tesi c’era stato un incontro tra il lungo ex UCLA e Rajon Rondo al Wrigley Field, mitico stadio dei Red Sox di baseball. Ora, settimane dopo e con Love accasato a Cleveland, ecco che anche anche lo stesso Rondo ha fatto capire ai Celtics che non resterà alla scadenza del suo attuale accordo, sempre giugno 2015.

    » LEGGI TUTTO



  • Golden State, è l’anno della verità?

    31/8/2014 | 2 commenti
     

    Il campionato NBA 2014/2015 si annuncia come uno dei più significativi per la franchigia di Oakland, chiamata a dare diverse risposte dopo un’estate che ha visto l’inattesa partenza di coach Mark Jackson e il mancato approdo di Kevin Love, finito a Cleveland alla corte di King James.
    Andando con ordine, ha lasciato qualche dubbio, in più di un addetto ai lavori oltre che nei giocatori, la scelta della dirigenza di dare il ben servito all’allenatore artefice delle ultime ottime stagioni, per puntare su un esordiente, seppur dalle ottime credenziali, quale Steve Kerr.

    » LEGGI TUTTO



  • Italia a Eurobasket: nel 2015 saranno tutti azzurri?

    30/8/2014 | 27 commenti
     

    Missione compiuta per l’Italia dei canestri: l’obiettivo dell’estate 2014 era staccare il pass per gli Europei del 2015 e così ha fatto il gruppo guidato dal ct Simone Pianigiani. Dopo un Europeo 2013 partito alla grande ma concluso a mani vuote, senza medaglie e soprattutto senza qualificazione al Mondiale di Spagna, si è ripartiti quasi da zero per conquistarsi la rassegna continentale del prossimo anno (Dove? Lo sapremo l’8 settembre) dove gli azzurri contano di essere protagonisti. E la speranza del ct, come di tutti i tifosi della maglia azzurra, è di avere un gruppo al completo, che comprenda anche Belinelli, Gallinari, Bargnani e il figliol prodigo Daniel Hackett, fresco di ammissione di colpa dopo la fuga dal ritiro e la conseguente squalifica.

    » LEGGI TUTTO



  • Mondiale di Spagna 2014: le stelle più luminose

    29/8/2014 | 7 commenti
     

    In Spagna fervono i preparativi: il 30 agosto scatta il XVII mondiale di basket FIBA. La penisola iberica torna ad ospitarlo dopo il 1986, anno in cui gli Stati Uniti si guadagnarono l’oro di misura, battendo la loro eterna rivale, l’URSS. Proprio il Team USA è la squadra campione in carica, grazie al successo ottenuto nel 2010 in Turchia, in finale sui padroni di casa. Immaginando di avere a disposizione un roster stellare, ecco un quintetto di giocatori che potranno essere i protagonisti assoluti di questo Mondiale in terra spagnola, con un terzetto di riserve con possibili e probabili sorprese della rassegna.

    » LEGGI TUTTO



  • Fiba World Cup 2014: finale annunciata Spagna-USA?

    28/8/2014 | 5 commenti
     

    Sabato 30 agosto prende il via il Mondiale, la manifestazione più importante tra quelle organizzate dalla Fiba, giunto alla 18esima edizione. Si svolge in Spagna, casa della nazionale che negli ultimi 10 anni è stata la più continua e solida in tutti i tornei cui ha partecipato: le Furie Rosse, nell’epoca dei fratelli Gasol, dei Navarro, dei Calderon e dei Fernandez, hanno fatto incetta di successi (un Mondiale, due Europei, due argenti olimpici) e sono apparsi quelli più vicini a Team USA. Gli americani, che in Spagna non avranno i vari James, Anthony e Paul, più Durant, Love, Griffin e Paul George, rinunciatari dell’ultimo momento (chi per infortunio, chi per stanchezza o mercato), da quando Colangelo e Krzyzewski hanno messo mano all’organizzazione non han più perso, ma questa volta potrebbero fare molta più fatica per riconfermarsi.

    » LEGGI TUTTO


  • New Cleveland Cavaliers

    Trade Love-Wiggins – Cosa cambia per le squadre?

    27/8/2014 | 43 commenti
     

    Da qualche giorno è andato in porto lo scambio che, inevitabilmente, condizionerà il futuro prossimo della lega guidata da Adam Silver. Stiamo ovviamente parlando della trade che ha portato Kevin Love a Cleveland e Andrew Wiggins a Minneapolis. Uno scambio su cui in molti hanno espresso opinioni contrastanti a favore o meno della mossa operata dai Cavaliers. Quella che ci apprestiamo a fare ora, è un’analisi dei motivi che hanno spinto le tre franchigie (anche Philadelphia è entrata nella trade) a concludere uno scambio che rimarrà inevitabilmente negli annali della NBA, senza dimenticare che un giudizio vero, approfondito e definitivo su chi in questa trade ci abbia ”vinto” o “perso” potrebbe richiedere almeno un lustro.

    » LEGGI TUTTO



  • Il Galatasaray ci riprova… con l’aiuto di Aradori

    26/8/2014 | 2 commenti
     

    I Turchi ci riprovano, volume due. Il Galatasaray, dopo anni di delusioni e investimenti importanti, rilancia la candidatura al trono europeo, allestendo un roster interessante e giovane. Inversione di tendenza quella assunta dai dirigenti di Istanbul, perché se nelle precedenti stagioni la società si era dissanguata per accaparrarsi Hairston, Domercant e Gordon ora si preferiscono talenti più acerbi ma promettenti. All’ombra della moschea blu sono approdati Pietro Aradori e Vladimir Micov.

    » LEGGI TUTTO



  • Road to World Cup: Girone D – Sinfonia baltica o marcia balcanica?

    25/8/2014 | 2 commenti
     

    L’estate di Las Palmas si chiude col botto: la Gran Canaria Arena si prepara ad accogliere il Gruppo D della FIBA World Cup 2014 (a Granada giocherà il Gruppo A, a Siviglia il gruppo B mentre a Bilbao il gruppo C degli Stati Uniti). Le sinfonie baltiche della Lituania, le marce balcaniche dei fratelli Dragić e il mélange etnico dell’Australia attendono l’inizio delle danze; Messico, Angola e Corea del Sud non si tirano indietro. Il fascino dell’iride sta per arrivare nella paradisiaca periferia africana della Spagna contemporanea.

    » LEGGI TUTTO


  • Dante Exum Jazz - © twitter.com/utahjazz

    Utah Jazz: il futuro è nel Draft

    24/8/2014 | 2 commenti
     

    La stagione 2013/14 degli Utah Jazz è stata la peggiore dal 1982 ad oggi, terminata con un record di 25-57 e con l’ultimo posto nella Western Conference. Difficile fare peggio. Difficile ma non impossibile, perché i Jazz che si affacciano alla prossima stagione non sembrano molto migliori di quelli che hanno terminato la precedente e disastrosa annata. Il Draft ha portato in dote Dante Exum, scommessa australiana che Utah non solo spera di vincere, ma che deve vincere per tornare a risollevare la testa.

    » LEGGI TUTTO



  • Road to World Cup: Gruppo C – Fuori i secondi!

    22/8/2014 | 44 commenti
     

    L’Euzkadi attende con impazienza l’arrivo della FIBA World Cup. Dopo le infinite angosce del CD Basket Bilbao, la più importante città basca si prepara allo sbarco di Team USA e delle stelle del Mondiale iberico. La Bizkaia Arena di Barakaldo ospiterà le partite del Gruppo C (a Granada giocherà il Gruppo A mentre a Siviglia il gruppo B) e assisterà al ritorno sui parquet internazionali di Derrick Rose; la Finlandia di Petteri Koponen avrà il suo battesimo iridato contro la squadra di Mike Krzyzewski e inseguirà i suoi sogni dopo una partenza difficile.

    » LEGGI TUTTO