BasketCaffe.com










  • Notte NBA – 05/03/2015: i Bulls fermano Westbrook, Portland stende i Mavs

    6/3/2015 | 9 commenti
     

    Curiosità

    Quinta vittoria consecutiva per i Portland Trail Blazers che pareggiano gli Hawks per la miglior striscia di vittorie attiva. La brutta notizia però è il grave infortunio a Wes Matthews che ha subito la rottura del tendine d’Achille e salterà il finale di stagione.

    » LEGGI TUTTO



  • Settimana NBA: gli Hawks si regalano i playoff, Pistons e Suns sempre più a fondo

    5/3/2015 | Commenta
     

    Best of the East

     

    Best Team: Atlanta Hawks

    I primi ad essere già sicuri di un posto nei playoff, quest’anno, sono la squadra che non ti aspetti, o che almeno non ti saresti aspettato così in alto: gli Atlanta Hawks. Dopo il -25 subito dai Raptors, ecco arrivare cinque vittorie consecutive contro Bucks, Mavericks, Magic, Heat e Rockets. Dall’Est, ormai terra di conquista, all’Ovest, che quest’anno difficilmente ha piegato le ali ai Falchi, Atlanta non guarda in faccia a nessuno e vola a 48 vittorie e 12 sconfitte, abbastanza per assicurarsi la post-season con 20 gare d’anticipo.

    » LEGGI TUTTO



  • Notte NBA – 04/03/2015: Westbrook, 49 e tripla doppia, che ritorno per Davis!

    5/3/2015 | 35 commenti
     

    Curiosità

    Notte NBA - © 2015 twitter.com/espn Serata da record per Russell Westbrook, con la maschera dopo l’operazione allo zigomo. Ha steso i 76ers al supplementare con 49 punti (career high), 16 rimbalzi (career high) e 10 assist: è la quarta tripla doppia consecutiva – non accadeva dalle 7 di Jordan nel 1988-89 – e la seconda in fila con almeno 40 punti – solo lui, Jordan e Maravich. Inoltre eguaglia Bird per più punti (49) in una tripla doppia negli ultimi 30 anni ed è il quinto nelle ultime 47 stagioni con almeno 45+15+10. Russ è stato responsabile per 72 dei 123 punti dei Thunder contro Phila ed è ora diventato primo fra i marcatori, 27.02 a sera contro i 26.92 di Harden.

    » LEGGI TUTTO



  • Miami riparte da Dragic e Whiteside: che futuro attende gli Heat?

    4/3/2015 | 2 commenti
     

    Che n’è stato dello White Hot? Che n’è stato dei Miami Heat? Come ha fatto una squadra arrivata alle Finals per 4 anni consecutivi ad arenarsi su uno squallido settimo posto (7!) con un record di 26-33? L’American Airlines non fa più il pienone, in giro i ragazzini con la jersey numero 6 degli Heat si sono come volatilizzati (al massimo ora ne indossano una gialla e amaranto con il 23). Volete una risposta? Vi do un nome: LeBron Raymond James.

    » LEGGI TUTTO



  • Notte NBA – 03/03/2015: Gallinari in grande forma, Washington in crisi

    4/3/2015 | 18 commenti
     

    Curiosità

    Sconfitte pesanti per Celtics e Knicks contro Cavaliers e Kings: Gigi Datome gioca il suo massimo stagionale, 15 minuti, e chiude con 7 punti (3/7 dal campo, 1/3 da tre) e 5 rimbalzi; Andrea Bargnani invece parte in quintetto e gioca 18 minuti segnando 3 punti /1/4 al tiro) con 3 assist.

    » LEGGI TUTTO



  • Il Maccabi Tel Aviv 2.0 sogna ancora in grande

    3/3/2015 | Commenta
     

    Chi avrebbe mai scommesso di trovare il Maccabi Tel Aviv in seconda posizione del suo girone nelle Top 16 di Eurolega dopo le partenze di Coach David Blatt e dell’MVP delle finali Tyrese Rice? La formazione israeliana, reduce dalla massiccia fuga dei protagonisti del titolo Eurolega ottenuto lo scorso anno, sta viaggiando a pieno ritmo verso l’accesso ai quarti di finali, cancellando qualche mese di difficoltà e di intoppi imprevisti.

    » LEGGI TUTTO



  • Notte NBA – 02/03/2015: Jack ferma i Warriors, vendetta Dragic sui Suns

    3/3/2015 | 10 commenti
     

    Curiosità

    Gara tesa a Miami tra Heat e Suns, con ben tre espulsi, Markieff Morris, Alex Len e Hassan Whiteside. Miami vince con 21 punti in 15 minuti del grande ex Goran Dragic, arrivato proprio da Phoenix lo scorso 19 febbraio. Il miglior marcatore è però Tyler Johnson, career high da 26 punti: non aveva mai segnato così tanto nemmeno nei 4 anni a Fresno State.

    » LEGGI TUTTO



  • Avellino: da possibile sorpresa a delusione?

    2/3/2015 | Commenta
     

    Sidigas Avellino - © 2015 Simone Lucarelli Partita ad ottobre come possibile sorpresa del campionato, indicata da molti addetti ai lavori come la squadra che avrebbe potuto dare fastidio alle grandi e che avrebbe potuto giocarsi qualche trofeo in stagione, Avellino purtroppo non sta rispettando i pronostici. La squadra campana pareva essersi scossa in Coppa Italia con una grande performanca nei quarti contro Milano perdendo solo grazie ad un canestro di Brooks a un secondo dalla fine con una sciagurata persa di Banks sul possesso precedente.

    » LEGGI TUTTO



  • Notte NBA – 01/03/2015: Jordan schianta i Bulls, James non basta ai Cavs a Houston

    2/3/2015 | 14 commenti
     

    Curiosità

    Bella vittoria esterna dei Clippers a Chicago. Il dominatore è ancora una volta DeAndre Jordan che chiude con 9 punti e 26 (!) rimbalzi: dall’1 febbraio DeAndre ha 5 gare da almeno 20 rimbalzi contro le 7 di tutto il resto della NBA.
    Discreti numeri anche per LaMarcus Aldridge che nel successo dei Blazers a Sacramento firma una prova da 26 punti e 15 rimbalzi: è la quarta gara da 25+15 in stagione per LMA, terzo assoluto nella Lega.

    » LEGGI TUTTO



  • Notte NBA – 28/02/2015: gli Spurs asfaltano i Suns, Bargnani guida i Knicks alla vittoria

    1/3/2015 | 1 commento
     

    Curiosità

    Gli Spurs chiudono il loro primo rodeo road trip perdente di sempre con una nettissima vittoria sui Suns, in cui il nostro Marco Belinelli mette insieme soltanto 4 punti con 2/6 al tiro. Molto meglio è andata ad Andrea Bargnani nella vittoria dei Knicks sui Raptors: 19 punti, con 6/12 dal campo. Il Mago ha guidato la squadra alla seconda vittoria consecutiva senza Carmelo Anthony, dopo 16 stop consecutivi in sua assenza.

    » LEGGI TUTTO