BasketCaffe.com

NBA Draft 2014: tutte le scelte del 1° giro

NBA Draft

Questa è la notte del Draft NBA 2014: dalle ore 01:30 seguiremo LIVE tutte le scelte del primo giro. Potrete vivere la marcia di avvicinamento tenendo d’occhio news, rumors e possibilità di scambi, e poi la serata del Barclays Center di Brooklyn discutendo con noi sia attraverso tutti gli aggiornamenti sul sito sia sul nostro canale Twitter.

Draft NBA 2014 by Basketcaffe.com

ORE 04.50 – SI CHIUDE IL PRIMO GIRO DEL DRAFT NBA 2014
Con la scelta degli Spurs alla 30 di Kyle Anderson si chiude anche la diretta di Basketcaffe.com. Buonanotte!


LA TRENTESIMA SCELTA ASSOLUTA DEGLI SPURS E’ KYLE ANDERSON
I San Antonio Spurs neo campioni NBA non sprecano una grande occasione e alla 30 chiamano il miglior talento disponibile ovvero Kyle Anderson, ala tuttofare al secondo anno da UCLA, una sorta di nuovo Boris Diaw.


LA VENTINOVESIMA SCELTA ASSOLUTA DEI THUNDER E’ JOSH HUESTIS
Sorpresa alla 29 dove gli Oklahoma City Thunder passano Glenn Robinson III ma prendono Josh Huestis, esterno atletico con doti prettamente difensive reduce da 4 anni a Stanford.


LA VENTOTTESIMA SCELTA ASSOLUTA DEI CLIPPERS E’ CJ WILCOX
Con il pick 28 i Los Angeles Clippers prendono un giocatore pronto subito come CJ Wilcox, guardia senior con tiro e punti nelle mani dagli Washginton Huskies.


LA VENTISETTESIMA SCELTA ASSOLUTA DEI SUNS E’ BOGDAN BOGDANOVIC
Colpo in prospettiva per i Phoenix Suns che alla 27 scelgono Bogdan Bogdanovic, guardia del Partizan Belgrado che ha vinto il premio di miglior giovane dell’ultima Eurolega e ha dominato la serie finale del campionato contro la Stella Rossa.


LA VENTISEIESIMA SCELTA ASSOLUTA DEGLI HEAT E’ PJ HAIRSTON
I Miami Heat, per conto degli Charlotte Hornets, chiamano alla 26 PJ Hairston, guardia con tanti punti nelle mani ma anche un carattere complesso che dopo due anni a North Carolina è stato espulso e nell’ultimo anno ha giocato con i Texas Legends in D-League.


LA VENTICINQUESIMA SCELTA ASSOLUTA DEI ROCKETS E’ CLINT CAPELA
Gli Houston Rockets pescano in Francia, a Chalon, e con il pick 25 chiamano Clint Capela, atletico big man classe 19934 di passaporto svizzero.


ORE 04.12 – NAPIER AI MIAMI HEAT
Dopo un lungo inseguimento i Miami Heat riescono a prendere Shabazz Napier che in occasione dello scorso Torneo NCAA LeBron James aveva definito miglior playmaker del Draft. Agli Hornets la 26, la 55 e una seconda scelta futura. A questo punto non dovrebbe restare Mario Chalmers. (via ESPN)


LA VENTIQUATTRESIMA SCELTA ASSOLUTA DEGLI HORNETS E’ SHABAZZ NAPIER
Con la 24 gli Charlotte Hornets scelgono Shabazz Napier, playmaker senior che ha condotto Connecticut al titolo NCAA 2014.


ORE 04.05 – I RAPTORS VOGLIONO ENNIS
Toronto vuole con insistenza il playmaker canadese Tyler Ennis e starebbe trattando con i Suns che lo hanno scelto per averlo. (via SheridanHoops)


LA VENTITREESIMA SCELTA ASSOLUTA DEI JAZZ E’ RODNEY HOOD
Gli Utah Jazz, alla numero 23, pescano Rodney Hood, ala con tiro da tre mancino da Duke. Specialista solido, oscurato da Jabari Parker nell’ultimo anno a Durham.


LA VENTIDUESIMA SCELTA ASSOLUTA DEI GRIZZLIES E’ JORDAN ADAMS
Con il pick numero 22 i Memphis Grizzlies chiamano Jordan Adams, guardia sophomore da UCLA. Non un grande atleta, non un eccellente difensore, ma un attaccante notevole, capace di mettere con facilità punti a tabellone.


LA VENTUNESIMA SCELTA ASSOLUTA DEI THUNDER E’ MITCH MCGARY
A sorpresa gli Oklahoma City Thunder anticipano tutti e chiamano Mitch McGary, centro sophomore bianco da Michigan che nell’ultima stagione è stato fermo per infortunio. Potrebbe essere un colpo alla Steven Adams.


ORE 03.35 – CABOCLO “BRAZILIAN DURANT”
Secondo Fran Fraschilla, esperto di basket internazionale per ESPN, Caboclo è una sorta di Kevin Durant brasiliano, esagerando ovviamente, un ragazzo che avrà bisogno di 3-4 anni per venire fuori.


LA VENTESIMA SCELTA ASSOLUTA DEI RAPTORS E’ BRUNO CABOCLO
Chi? Alla numero 20 i Toronto Raptors, con la regia del gm Masai Ujiri, chiamano Bruno Caboclo, ala brasiliana uscita da Basketball without Borders. Un prospetto sconosciuto ai più che si ipotizzava potesse essere chiamato al secondo giro.


LA DICIANNOVESIMA SCELTA ASSOLUTA DEI BULLS E’ GARY HARRIS
I Chicago Bulls, per conto dei Denver Buggets, chiamano alla 19 Gary Harris, guardia da Michigan State. Giocatore solido nelle due metà campo, completo, equilibrato, con tiro da fuori. Scelta sicura.


ORE 03.35 – I TWVOLVES TENGONO LAVINE
Nonostante l’apparente disappunto del giocatore al momento della chiamata, i Minnesota Timberwolves sono intenzionati a tenere Zach LaVine. (via David Aldridge)


LA DICIOTTESIMA SCELTA ASSOLUTA DEI SUNS E’ TYLER ENNIS
Alla 18 i Phoenix Suns chiamano Tyler Ennis, freshman canadese da Syracuse, il playmaker più pure del Draft. Difficile resti nella squadra di Dragic e Blesoe: o parte Ennis o uno dei due nel roster. Vediamo


LA DICIASSETTESIMA SCELTA ASSOLUTA DEI CELTICS E’ JAMES YOUNG
Dopo Marcus Smart i Boston Celtics alla 17 prendono un altro esterno, la guardia mancina da Kentucky (freshman) James Young, attaccante di notevole talento con tiro e capacità di finire al ferro.


ORE 03.25 – I ROCKETS VOGLIONO CEDERE LA 25
Gli Houston Rockets stanno cercando insistemente di cedere la loro scelta n. 25 per un pick futuro per non ingolfare il salary cap in vista dell’assalto a big come Anthony e Lebron James. (via ESPN)


LA SEDICESIMA SCELTA ASSOLUTA DEI BULLS E’ JUSUF NURKIC
Alla 16 i Chicago Bulls, per conto dei Denver Nuggets, chiamano Jusuf Nurkic, centro classe 1994 dal fisico imponente di passaporto bosniaco che ha chiuso la stagione con la maglia del Cibona Zagabria.


ORE 03.15 – ADAM SILVER CHIAMA ISAIAH AUSTIN
Momento toccante al Draft, tutti in piedi al Barclays Center quando il commissioner Adam Silver chiama, simbolicamente, Isaiah Austin, il prospetto da Baylor che ha dovuto chiudere anzitempo la sua carriera a causa della Sindrome di Marfan.


LA QUINDICESIMA SCELTA ASSOLUTA DEGLI HAWKS E’ ADREIAN PAYNE
Alla 15 gli Atlanta Hawks prendono un lungo con capacità di giocare il pick and roll e tirare da tre come Adreian Payne, big man senior da Michigan State.


LA QUATTORDICESIMA SCELTA ASSOLUTA DEI SUNS E’ TJ WARREN
I Phoenix Suns mantengono la promessa e alla 14 chiamano TJ Warren, ala piccola con sophomore con tanti punti nelle mani e facilità di fare canestro da North Carolina State.


LA TREDICESIMA SCELTA ASSOLUTA DEI TWOLVES E’ ZACH LAVINE
Per una sera viene accantonato il discorso Kevin Love e i Minnesota Timberwolves chiamano con la scelta numero 13 Zach LaVine, guardia freshman con enorme potenziale da UCLA. Non è un playmaker, non ha grande tiro ma è un atleta pazzesco su 28 metri con notevole upside.


ORE 02.55 – SARIC AI 76ERS PER PAYTON
Dario Saric è stato scelto dai Magic però è stato scambiato insieme ad una seconda scelta 2015 con i 76ers per Elfrid Payton. Di fatto Phila ha scleto due giocatori che non saranno in campo per loro l’anno prossimo, Embiid e appunto Saric. (via CBS)


LA DODICESIMA SCELTA ASSOLUTA DEI MAGIC E’ DARIO SARIC
Da Sebenico, Croazia, la città natale di Drazen Petrovic, ecco Dario Saric, ala con enorme talento classe 1994. Il giocatore non sarà però in NBA prima di 2 o 3 anni visto che ha firmato con l’Anadolu Efes Istanbul.


ORE 02.46 – MCDERMOTT AI BULLS
Doug McDermott non resterà a Denver ma cambierà subito maglia: è stato scambiato con i Chicago Bulls che prendono anche Anthony Randolph e danno ai Nuggets i pick 16 e 19, e una seconda scelta futura. (via USA Today)


L’UNDICESIMA SCELTA ASSOLUTA DEI NUGGETS E’ DOUG MCDERMOTT
Ecco Dougie McBuckets! I Denver Nuggets alla 11 chiamano Doug McDermott, ala versatile con tiro e capacità innata di segnare in ogni modo. Il senior da Creighton è stato IL giocatore di culto dell’ultima annata NCAA, di cui è stato Player of the Year.


ORE 02.40 – PAYTON POTREBBE PARTIRE
Pare che Elfrid Payton, appena scelto dai Philadelphia 76ers, potrebbe essere al centro di uno scambio insieme a Thaddeus Young e non rimanere a Phila. (via Yahoo)


LA DECIMA SCELTA ASSOLUTA DEI 76ERS E’ ELFRID PAYTON
Alla 10 Philadelphia non prende Saric come ventilato ma Elfrid Payton, playmaker junior da Louisiana Lafayette che sarà da subito il backup di Carter-Williams. Difesa, atletismo, braccia lunghe per uno dei possibili steal del Draft.


LA NONA SCELTA ASSOLUTA DEGLI HORNETS E’ NOAH VONLEH
Sceso più in basso del previsto, Noah Vonleh, ala freshman da Indiana University, finisce agli Charlotte Hornets, che prendono un talento tuttofare con mani enormi e apertura alare notevole da affiancare ad Al Jefferson.


L’OTTAVA SCELTA ASSOLUTA DEI KINGS E’ NIK STAUSKAS
Dopo aver scelto Jimmer Fredette qualche stagione fa, Sacramento alla 8 chiama Nik Stauskas, esterno tiratore sophomore da Michigan di passaporto canadese e origini lituane. E’ un grande attaccante, non un semplice tiratore: è il giocatore dell’anno della Big Ten 2013-14.


LA SETTIMA SCELTA ASSOLUTA DEI LAKERS E’ JULIUS RANDLE
Niente Vonleh, i Lakers chiamano Julius Randle, ala forte undersized mancina da Kentucky, reduce da una sola stagione con gli Wildcats di Calipari. Voleva giocare con Kobe Bryant, lo farà.


LA SESTA SCELTA ASSOLUTA DEI CELTICS E’ MARCUS SMART
I Boston Celtics con la numero 6 chiamano l’enorme playmaker Marcus Smart, sophomore da Oklahoma State. L’arrivo di Smart signfica partenza per Rondo? Oppure Smart andrà a Sacramento nella trade per McLemore? Aspettiamo.


LA QUINTA SCELTA ASSOLUTA DEI JAZZ E’ DANTE EXUM
Gli Utah Jazz decidono di puntare sul talento e sul potenziale dell’australiano Dante Exum, esterno di quasi 2 metri dalla AIS che andrà ad accoppiarsi con Trey Burke nel backcourt dei Jazz.


ORE 02.00 – I KINGS TENGONO LA 8
A dispetto delle voci e dei rumors, Sacramento si tiene stretta la scelta numero 8: si parla di Stauskas o Elfrid Payton. (via Yahoo)


LA QUARTA SCELTA ASSOLUTA DEI MAGIC E’ AARON GORDON
Prima grande sorpresa dove Orlando alla 4 non rischia Exum ma chiama Aaron Gordon, ala freshman da Arizona e fratello minore del Drew Gordon visto a Sassari.


ORE 01.55 – DOPO NOEL, ALTRO RISCHIO PER PHILA
I 76ers dopo aver preso Noel l’anno passato (fuori tutto l’anno per infortunio), rischiano ancora pescando Embiid. Se però si rimette al 100%, il Hinkie potrebbe comporre una coppia di lunghi interessantissima.


LA TERZA SCELTA ASSOLUTA DEI 76ERS E’ JOEL EMBIID
Alla 3 Philadelphia chiama Joel Embiid, centro freshman da Kansas che in molti paragonano ad Hakeem Olajuwon. Il ragazzo, su cui ci sono dei dubbi per presunti problemi alla schiena, è fuori 6 mesi per una frattura al piede.


ORE 01.50 – TRADE IN VISTA CELTICS-KINGS
Boston potrebbe cedere la 6a scelta assoluta a Sacramento in cambio della guardia Ben McLemore. (via Yahoo)


LA SECONDA SCELTA ASSOLUTA DEI BUCKS E’ JABARI PARKER
Nessuna sorpresa, con la numero 2 i Milwaukee Bucks chiamano Jabari Parker, ala piccola freshman da Duke. Diventerà da subito il giocatore franchigia di Milwaukee.


ORE 01.42 – WIGGINS E’ DEI CAVS
Andrew Wiggins è una scelta di Cleveland, non l’hanno chiamato per conto di qualcun altro all’interno di una trade già chiusa.


LA PRIMA SCELTA ASSOLUTA DEI CAVS E’ ANDREW WIGGINS
Era il numero 1 prima che iniziasse la stagione NBA, è il numero 1 del Draft NBA 2014: Andrew Wiggins. I Cleveland Cavaliers, dopo Bennett nel 2013, scelgono un altro canadese, l’ala piccola freshman da Kansas.


ORE 01.32 – ECCO ADAM SILVER, SI PARTE
Il neo commissioner Adam Silver debutta al timone del Draft e dà il via all’evento: i Cavaliers sono on the clock, hanno 5 minuti per fare la loro scelta.


ORE 01.25 – PRONTI A PARTIRE. I CAVS TENGONO LA #1
Le varie squadre interessate alla prima scelta assoluta si sono tirate indietro. I Cleveland Cavaliers quindi sceglieranno per primi e chiameranno uno tra Wiggins e Parker.


ORE 00.40 – RIVERS E ANDERSON SUL MERCATO
I New Orleans Pelicans, che hanno preso Omer Asik dai Rockets, vogliono cedere Austin Rivers e Ryan Anderson. (via Yahoo)


ORE 22.15 – GLI HORNETS VOGLIONO SALIRE
Charlotte, che ha il pick 9 e il 24, starebbe cercando soluzioni per salire nel Draft con la seconda chiamata mettendo sul piatto la stessa 24. (via Alex Kennedy)


ORE 22.05 – I JAZZ SU SMART
Sembra che Utah alla 5 possa a soprendere virare su Marcus Smart, playmaker da Oklahoma State che però non ha fatto un workout per loro. (via Yahoo)


ORE 20.23 – THUNDER: INGLIS O BOGDANOVIC ALLA 29
Oklahoma City potrebbe anche tenere i suoi pick: per la 21 si parla di Spencer Dinwiddie di Colorodo, alla 29 uno straniero come il francese Inglis o il serbo Bogdanovic. (via DraftExpress)


ORE 20.20 – I LAKERS SOGNANO EMBIID
Alla 7 i Lakers sperano di avere ancora disponibile Joel Embiid, in seconda battuta il preferito è Julius Randle. Alternative sono Smart, Payton e Gordon, con LaVine possibile sorpresa. (via Zeno Pisani)


ORE 20.16 – ROCKETS SU KLIMENKO
Grande lavoro di scout da parte di Houston sul big man russo Artem Klimenko: i Rockets sperano di averlo alla 42 ma potrebbero anche spendere la 25 per il sette piedi classe 1994 dell’Avtodor. (via ESPN)


ORE 20.15 – SCELTE IN VENDITA
Gli Houston Rockets, hanno la 25, e i Phoenix Suns, la 27, hanno reso disponibili le loro scelte a fine primo giro in cambio di prime scelte future. (via DraftExpress)


ORE 19.45 – PHILADELPHIA INSISTE PER LA 1
I 76ers sono in pressing assoluto sui Cavaliers per avere la prima scelta assoluta e chiamare Andrew Wiggins, il loro pallino. Sul piatto 3, 10 e Thad Young, non sembra invece essere disponibile Michael Carter-Williams nella trade. (via Bob Cooney)


ORE 19.35 – HORNETS SU HOOD
Charlotte ha la nona scelta assoluta: il primo obiettivo sembra essere Doug McDermott, che piace anche a Lakers (7) e Kings (8). Se non fosse più libero si punta su Rodney Hood, tiratore ex Duke. (via SheridanHoops)


ORE 19.20 – OKC VUOLE VENDERE
I Thunder sono in cerca di acquirenti per le loro scelte al primo giro, la 21 e la 29, in cambio di giocatori di esperienza pronti subito. (via ESPN)


ORE 18.25 – IN TRE SU EMBIID
Sono tre le squadre più calde attorno al nome di Joel Embiid: i Sixers che hanno la 3, i Celtics con la 6 e i Lakers con la 7. (via Yahoo)


ORE 18.10 – TRADE RAPTORS-GRIZZLIES?
Si lavora ad uno scambio tra Toronto e Memphis con Salmons e la 59 ai Grizzlies e Prince e la 22 ai Raptors che vogliono chiamare il play Tyler Ennis. (via ESPN)


ORE 16.30 – RIVERS VIA DA NEW ORLEANS
I Pelicans potrebbero anche cedere Austin Rivers per liberare spazio salariale. I Clippers di papà Doc hanno una trade expception da mettere sul tavolo. (via ESPN)


SCAMBI CONCLUSI
Nella scorsa notte si sono mossi già New York Knicks e Dallas Mavericks, poi Houston Rockets e New Orleans Pelicans. I Knicks hanno ceduto ai Mavericks Tyson Chandler e Ray Felton in cambio di Sam Dalembert, Jose Calderon, Wayne Ellington, Shane Larkin e le scelte 34 e 51. I Rockets hanno spedito ai Pelicans Omer Asik in cambio di una prima scelta al Draft 2015. Nel pomeriggio invece gli Orlando Magic hanno spedito Aaron Afflalo ai Denver Nuggets per Evan Fournier e il pick 56.

 

44 commenti

  1. Emanuele

    26 giugno 2014 at 19:12

    Ottima trade di Denver ma credo che faranno altri movimenti (Love?)

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)
  2. Tonieland

    27 giugno 2014 at 01:50

    Vediamo ora se chiamano Embiid.

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)
  3. Fabio Venturin

    27 giugno 2014 at 02:18

    Smart ai Celtics e Randle ai Lakers. Che ne dite?

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)
    • Mercury

      27 giugno 2014 at 09:23

      Che Rondo va via e che Pau non rifirma ( e se fossi in lui finirei la carriera con il fratello ).

      Ben spese.

      VA:F [1.9.22_1171]
      Rating: 0 (from 0 votes)
      • Gianlux

        27 giugno 2014 at 09:32

        Boston è rimasta spiazzata dalla chianata di
        Gordon… a quel puntk ha puntato su smart.
        I lakers invece si sono trovati la scelta che volevano..
        cmq nn è vero che randle escluda gasol ( anche se non penso ritorni)
        Per me I vibcitori del draft sono apparte le prime 3 I lakers, chicago e san antonio che riesce a trovare anderson alla fine del primo giro

        VA:F [1.9.22_1171]
        Rating: 0 (from 0 votes)
        • Mercury

          27 giugno 2014 at 09:48

          Beh, ovvio che Randle, se firma Gasol non può dirgli “sono arrivato io” … ma Pau non credo che firmi per un anno (dopo essere stato trattato non benissimo) per fare da chioccia a Randle. Dato poi il profilo “nba ready” mi sembra la soluzione più probabile.

          Diverso per il discoso Rondo, un anno di contratto, ancora spendibile sul mercato … o gli fanno la squadra intorno versione 2007 dando via dei bei prospetti o continuano con il progetto giovani.
          Di fatto la situazione Boston è diversa da quella in cui erano nel 2006, un all star d’esperienza (ora Rondo, ieri Pierce), un paio di rookie solidi sui quali sperare l’esplosione (Olynyk e un’altro), dei giovani con molto mercato (Sullinger). Peccato che Gerald Wallace e il suo contrattone gli seghino le gambe e non poco.

          VA:F [1.9.22_1171]
          Rating: 0 (from 0 votes)
      • SBAM_GIU'_NEL_CANESTRO

        27 giugno 2014 at 09:56

        Si penso anch’io che rondo prima della dead line venga tradato. Sinceramente non mi aspettavo Young, quanto meno ora avremo un quintetto futuribile, certo Orlando ci ha gabbato Gordon e secondo me ha sparigliato un po’ le carte.

        VA:F [1.9.22_1171]
        Rating: 0 (from 0 votes)
  4. Dade

    27 giugno 2014 at 09:50

    Mi pare che in molti si siano mossi bene.
    Quelli che non mi hanno convinto sono i Magic ed i Kings, che hanno lasciato passare Exum e Vonleh.

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)
    • SBAM_GIU'_NEL_CANESTRO

      27 giugno 2014 at 10:00

      No i Kings hanno fatto passare solamente Vonleh, che però secondo me mal si accoppia con DMC, certo che Stauskas vuol dire bocciatura per Mclemore, che secondo me, in un sistema di gioco non orchestrato di Thomas può essere un giocatore molto migliore!

      VA:F [1.9.22_1171]
      Rating: 0 (from 0 votes)
      • Dade

        27 giugno 2014 at 10:22

        Si, intendevo che li hanno rispettivamente lasciati passare.
        Gordon non mi convince per nulla, ma immagino ad Orlando avrà subito abbastanza spazio.
        Quanto ai Kings non mi convince in genere nulla di quello che fanno. Mi auguro, per lui, che McLemore venga scambiato a breve.

        VA:F [1.9.22_1171]
        Rating: 0 (from 0 votes)
        • SBAM_GIU'_NEL_CANESTRO

          27 giugno 2014 at 11:32

          Io Gordon a Sacramento l’avrei visto benissimo!
          Un atletone rimbalzista e difensore già di livello anche per l’NBA!
          Però a Orlando avrà modo di migliorarsi e soprattutto,
          Payton-Oladipo-?-Gordon-Vucevic
          hai un quintetto che si fa tre anni assieme e lo lasci giocare tanti minuti, sbagliare, e secondo me qualche soddisfazioncina te la togli pure..
          Al momento vedo Orlando messa meglio di Phila.
          I cui piani mi risultano veramente poco comprensibili.
          Con chi giocano quest’anno?

          VA:F [1.9.22_1171]
          Rating: 0 (from 0 votes)
  5. Mercury

    27 giugno 2014 at 09:56

    La notizia bomba su Gentile secondo voi, questa sera, come peserà?
    (non solo su di lui, ma anche sui compagni).

    Secondo me quelcuno di Milano cercherà di strafare e Siena li asfalta.

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)
    • leo85

      27 giugno 2014 at 10:13

      vabbe hanno preso i diritti mica lo hanno scelto, dovrà farsi una summer league coi controc…i per guadagnarsi un contratto

      VA:F [1.9.22_1171]
      Rating: 0 (from 0 votes)
      • Mercury

        27 giugno 2014 at 10:16

        … non per questo la notizia non ha motivo di distrarlo … se il tuo capo ti dice che stanno pensando di darti una promozione non è che a te la notizia ti fa indifferenza per quanto, allo stato dei fatti, sono solo parole.

        VA:F [1.9.22_1171]
        Rating: 0 (from 0 votes)
        • Fra

          27 giugno 2014 at 10:54

          Secondo me la cosa lo motiverà un sacco, col rischio (come al solito, visto che è fatto così) che esageri: in linea di massima un più sul rendimento, ecco.

          VA:F [1.9.22_1171]
          Rating: 0 (from 0 votes)
  6. leo85

    27 giugno 2014 at 10:11

    scelte piu interssanti:
    4 Aaron Gordon(non me lo aspettavo alla 4)
    5 Dante Exum(visti i tanti elogi me le aspettavo prima)
    6 Marcus Smart
    7 Julius Randle
    8 Nik Stauskas (scelta che mi ha sorpreso così alta)
    9 Noah Vonleh
    10 Elfrid Payton (traded to the Orlando Magic)
    11 Doug McDermott (traded to the Chicago Bulls) pensavo scelto prima
    12 Dario Saric (traded to the Philadelphia 76ers)

    commento sui sixers: un anno passato a tankare e fare figure di m…. per scegliere embiid(ruolo gia coperto e che cmq non lo veedrai per quest anno ihmo)
    per dare la 10 per una futura scelta del 2015 e per prendere saric che lo avrai fra due anni.. che senso ha ?!?

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)
    • SBAM_GIU'_NEL_CANESTRO

      27 giugno 2014 at 10:15

      Tank to tank!
      Vorranno puntare a Jalil Okafor il prossimo anno.
      Anderson alla 30 comunque è grasso che cola.
      E stra forte, ok la lentezza, ma è un super giocatore!

      VA:F [1.9.22_1171]
      Rating: 0 (from 0 votes)
      • Gianlux

        27 giugno 2014 at 10:24

        Da vedere se è forte in nba.. cmq è finito nel contesto migliore.
        philla non capisco molto la scelta di saric…embiid era scontata (troppo forte per passare dopo la 3)
        Certo dovrai aspettarlo (4/5 mesi) non tutta la stagione peró ai noel In rampa… quindi te lo puoi permettere

        VA:F [1.9.22_1171]
        Rating: 0 (from 0 votes)
        • leo85

          27 giugno 2014 at 10:40

          per me lo tengono fuori tutta la stagione, parere mio

          VA:F [1.9.22_1171]
          Rating: +2 (from 2 votes)
      • Putrefactus

        27 giugno 2014 at 10:25

        se regge l’impatto coi ritmi dei piani alti e riescono a inserirlo e farlo crescere in questo sistema, Anderson potrebbe essere un altro super bingo Spurs.

        VA:F [1.9.22_1171]
        Rating: +1 (from 1 vote)
    • Gianlux

      27 giugno 2014 at 12:48

      Poi mi devono dire che hanno visto meglio in stauskas di dermott dato che il primo dicono abbia fatto dei workout pessimi

      VA:F [1.9.22_1171]
      Rating: 0 (from 0 votes)
  7. kloppo06

    27 giugno 2014 at 10:44

    e di questo Cabloco??? chi sa dire qualcosa?

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)
    • leo85

      27 giugno 2014 at 10:53

      penso che non lo conoscano manco al loro paese visto che in brasile giocava appena 13 min a partita

      VA:F [1.9.22_1171]
      Rating: 0 (from 0 votes)
      • Fra

        27 giugno 2014 at 10:58

        Nell’ordine ho letto:
        - The Brazialian KD (l’ideale biglietto da visita di un bust).
        - Non è inserito nei 100 migliori prospetti quest’anno.
        - 3 volte più grezzo del greco volante.
        - Probabilmente arriverà nella NBA tra 4 anni (!!!).
        Ahò ma che se fumano? Hanno lasciato giù giocatori eccellenti per prendere uno che è già tanto se arriva in America! Se proprio ti intriga puoi spendere una scelta al secondo giro, ma la 20?

        VA:F [1.9.22_1171]
        Rating: +1 (from 1 vote)
        • leo85

          27 giugno 2014 at 11:02

          quindi c è il rischio che nel frattempo si dia al calcio e diventi il nuovo neymar :D

          VA:F [1.9.22_1171]
          Rating: +1 (from 1 vote)
          • Jader

            27 giugno 2014 at 11:54

            Però Ujiri è bravo, per cui, se l’ha scelto, credo che l’abbia seguito. In ogni caso, se Toronto sta trattando per avere Ennis è perché probabilmente cederà Lowry (ai Lakers?).
            Personalmente sono contento che i Lakers non abbiano scelto Vonleh. Quanto a Randle, speriamo che non sia troppo undersize per una PF NBA.

            VA:F [1.9.22_1171]
            Rating: 0 (from 0 votes)
        • SBAM_GIU'_NEL_CANESTRO

          27 giugno 2014 at 11:26

          Oh l’avesse fatto chiunque altro, avrei dei dubbi… Ma l’ha fatto Ujiri…
          QUindi un minimo di credibilità glie la do!

          VA:F [1.9.22_1171]
          Rating: +1 (from 1 vote)
          • Jader

            27 giugno 2014 at 11:55

            Scusa SBAM, non mi ero accorto che l’avevi già detto.

            VA:F [1.9.22_1171]
            Rating: 0 (from 0 votes)
          • SBAM_GIU'_NEL_CANESTRO

            27 giugno 2014 at 14:25

            ;)

            VA:F [1.9.22_1171]
            Rating: 0 (from 0 votes)
          • leo85

            27 giugno 2014 at 14:42

            in linea di massima non sono necessariamente contrario al tipo di pick, alla 20 di solito non trovi il franchise changing talent e si è fatta una scommessa in questo senso invece di andare su giocatori ‘sicuri’ ma con meno ceiling.. certo come tipo di scommessa mi sarei orientato piu su un eurostar alla bogdnaovic ma vabbe’…

            diciamo che supporto il tipo di scelta, ma temo anche che ujiri soffra di quella sindrome di onnipotenza di quelli che devono sempre far vedere di essere piu avanti di tutti..

            VA:F [1.9.22_1171]
            Rating: +1 (from 1 vote)
  8. Dade

    27 giugno 2014 at 12:00

    Ma quando entrerà Embiid, voi pensate possa convivere bene con Noel?
    Io sono molto scettico. Insomma, il progetto Philadelphia non mi é per niente chiaro.

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)
    • Jader

      27 giugno 2014 at 12:03

      Beh, sperano innanzitutto che almeno uno dei due guarisca per bene. Se poi riescono a risanare entrambi, hanno materiale per “commerciare” molto bene.

      VA:F [1.9.22_1171]
      Rating: +1 (from 1 vote)
      • Dade

        27 giugno 2014 at 12:13

        É quello che penso anch’io. Uno dei due potrebbe cambiare aria nel giro di un anno, ed avrebbe molto senso. Hanno due lunghi giovani ma buchi enormi tra gli esterni.

        VA:F [1.9.22_1171]
        Rating: 0 (from 0 votes)
    • Emanuele

      27 giugno 2014 at 12:37

      Volevano un’ala, Wiggins o Parker che fosse, ma non erano più disponibili quindi hanno preso il miglior prospetto disponibile, convinti di poterlo aspettare un anno.

      VA:F [1.9.22_1171]
      Rating: 0 (from 0 votes)
  9. Putrefactus

    27 giugno 2014 at 12:02

    Sono curioso di vedere che strada faranno giocatori come Shabazz Napier e Doug McDermott in questa nba. In chiave ncaa mi sono piaciuti molto, ma ora si fa sul serio.

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)
  10. l'americano

    27 giugno 2014 at 13:18

    Le prime due scelte mi sembravano obbligate e non c’è nulla da eccepire.
    Embiid alla tre mi fa pensare che i sixers abbiano preso il miglior talento disponibile, senza pensare al suo ruolo e ai buchi del loro roster. Il rischio è la sua salute ma nel caso in cui si risanerà rimane comunque ottima merce di scambio.
    Gordon alla 4 è la scelta su cui ho più dubbi, Orlando necessitava un vero playmaker e sembrerebbe averlo trovato in Payton, se volevano un’ala forte secondo me la scelta era Randle.
    Exum ai jazz ci sta, sotto canestro erano già coperti e se davvero è forte come sembra potrebbe creare un ottimo duo con Burke.
    Smart è a Boston perchè si vuole ripartire dai giovani, mi farei due domande sul futuro di Rondo.
    I Lakers hanno pescato bene, non avevano problemi di ruoli coperti e hanno preso il meglio disponibile.
    Stauskas è un buon giocatore, inserito in un buon sistema diventa ottimo, ma a Sacramento?
    Vonleh lo si sceglie solo per le doti fisiche, c’è ancora molto da lavorare, specie il jumper (uno dei più brutti che ricordi)

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)
    • Jader

      27 giugno 2014 at 14:39

      Beh, sotto il profilo dell’anti tecnica di tiro anche Smart si difende bene. A me il suo tiro pare orrendo (tra l’altro, tiene i gomiti entrambi larghi e il movimento parte da 50 cm da terra)! Diciamo che ha ampi margini di miglioramento.

      VA:F [1.9.22_1171]
      Rating: 0 (from 0 votes)
    • Emanuele

      27 giugno 2014 at 14:46

      Anche io sono rimasto colpito dal fatto che Orlando abbia preso Gordon alla 4 e ho criticato la scelta ma la coppia Payton-Gordon in difesa sarà una trappola per tantissime squadre. Contro di loro non si potrà fare il p&r perché ti coprono entrambi gli uomini con una facilità impressionante.

      Se Rondo parte (ed è possibile) io i miei 5 cent li punto su Smart ROY.

      VA:F [1.9.22_1171]
      Rating: 0 (from 0 votes)
      • Gianlux

        27 giugno 2014 at 15:23

        Perchè secondo te rondo smart nn possono giocare insieme?

        VA:F [1.9.22_1171]
        Rating: 0 (from 0 votes)
        • Emanuele

          27 giugno 2014 at 16:19

          Beh, senza dubbio sono poco compatibili (range di tiro scarso, accentratori) ma Rondo si può adattare a chiunque.
          Quello che intendevo è che se Rondo rimane ai C”s, Smart non riuscirà mai a mettere le stats necessarei per vincere il ROY (Rondo, come Love, è un succhiastatistiche) mentre se parte Smart avrà in mano la squadra e credo che possa fare una prima annata clamorosa.

          VA:F [1.9.22_1171]
          Rating: 0 (from 0 votes)
          • DarthJo

            27 giugno 2014 at 16:30

            L’avevo capito. Ma anche in caso di scambio di Rondo e conseguente minutaggio e responsabilità in grande aumento vedo Jabari Parker il favorito per il ROY

            VA:F [1.9.22_1171]
            Rating: +1 (from 1 vote)
        • DarthJo

          27 giugno 2014 at 16:27

          Sinceramente? No.
          In difesa hai due giocatori sull’1,90 per cui ti tira in testa qualsiasi SG della Lega.
          In attacco Smart rende molto bene giocando il P&R: come lo gioca se la palla ce l’ha (giustamente) spesso e volentieri in mano Rondo?

          E poi, cosa non da poco, ammesso che i due possono anche co-esistere, Rondo ce lo vedi meglio con di fianco una SG che martella la retina anche da 3 o con un altro PG come Smart?

          VA:F [1.9.22_1171]
          Rating: 0 (from 0 votes)
  11. Emanuele

    27 giugno 2014 at 14:50

    Io come vincitori del draft direi tranquillamente i Jazz: Exum+Hood vuol dire che ai coperto i due buchi nel roster. Si possono anche rifiutare di rincorrere Hayward se chiede troppo.
    Anche gli Hawks con Payne hanno fatto un colpaccio (ha pure il tempo di crescere alle spalle di Millsap), per me lui o Anderson sono la steal del draft.

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 2 votes)
    • Emanuele

      27 giugno 2014 at 15:15

      *Hai coperto (non ai)

      VA:F [1.9.22_1171]
      Rating: 0 (from 2 votes)

E tu cosa ne pensi?

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obblicatori *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>