Coach 1K: 1000 vittorie per Krzyzewski, è leggenda

0
711

Ha dovuto penare un po’, con due sconfitte consecutive inattese contro Wake Forest e poi Miami in casa al Cameron Indoor Stadium, ma la sorte ha comunque regalato a Mike Krzyzewski la possibilità di centrare la vittoria numero 1000 in carriera al Madison Square Garden, la Mecca della pallacanestro mondiale. I suoi Blue Devils, un gruppo talentuoso con Tyus Jones e Jahlil Okafor, vivisezionato da vicino da Phil Jackson e Carmelo Anthony nella speranza di pescarlo al prossimo Draft per i Knicks, hanno rimontato una gara difficile con St. John’s e hanno regalato a Coach K il leggendario traguardo, in quello stesso palazzo dove nel novembre 2011 aveva centrato la vittoria numero 903 che gli aveva permesso di diventare il più vincente della storia NCAA maschile, davanti ad un mito come Bobby Knight.

1000 vittorie è una roba che non si può spiegare, un numero pazzesco che corona una carriera ineguagliabile nella storia della pallacanestro collegiale maschile di Division One di un uomo che ha dedicato la sua vita all’insegnamento ai ragazzi dell’arte inventata dal professor James Naismith. Mike Krzyzewski, oltre ad aver inanellato record su record al timone di Duke University, dal 2008 è anche il commissario tecnico della nazionale americana, voluto fortemente dal boss Jerry Colangelo per rilanciare un movimento che veniva dalle delusioni di Indianapolis, Atene e Tokyo. Ha vinto due ori alle Olimpiadi e due titoli mondiali Fiba ma soprattutto, pur essendo un allenatore di college, ha plasmato un gruppo di prime donne trasformandolo in una squadra e in ogni occasione è riuscito a telecomandare dei ragazzi del calibro di Kobe Bryant, LeBron James, Carmelo Anthony e Kevin Durant che dall’incontro con lui sembrano rapiti da quest’uomo dalla figura semplice e innocua.

Tornando a Duke, la gara con St. John’s è diventata un appuntamento storico e al Madison Square Garden nessuno voleva mancare per una data che sarebbe potuta entrare nella storia: oltre ad Anthony e Jackson dei Knicks di cui sopra, c’erano ex grandi di St. John’s come Chris Mullin e Felipe Lopez, senza considerare Phil Knight, boss del brand Nike che da anni associa il suo marchio ai Blue Devils. I Red Storm hanno fatto sudare Duke che però alla fine, spinta dal talento di Tyus Jones e Okafor, più le triple di Quinn Cook, hanno ribaltato il match e hanno potuto far scattare la festa per il loro allenatore, capace così di eguagliare la mitica Pat Summitt, allenatrice delle Lady Vols di Tennessee che fino al 2012 ha totalizzato 1098 successi, il record assoluto.

Nel post partita coach Krzyzewski si è detto orgoglioso del traguardo e felice che sia finito questo tormentone: “E’ stato fantastico, bellissimo vedere i miei ragazzi lottare e alla fine vincere. Sono anche contento che sia finita“. E poi ancora: “Ci saranno altri che vinceranno più di me ma sono davvero orgoglioso di essere il primo ad arrivare a 1000 vittorie. Non conta tanto il numero ma la qualità degli avversari che abbiamo avuto. Il Madison Square Garden? Se arrivi a 1000 priprio qui significa che sei un uomo fortunato. Adoro il Cameron Indoor Stadium (palazzo di casa di Duke, ndr) ma questo è un luogo speciale“. E di conseguenza sono arrivati messaggi di congratulazioni dai big della pallacanestro americana.

I numeri della carriera di Mike Krzyzewski sono impressionanti: 67 anni, 40 dei quali li ha spesi in panchina, partendo nel 1975 dalla sua alma mater, Army, con cui vinse la prima partita. Nel 1980 l’arrivo a Durham, nel North Carolina, sede del campus di Duke: con i Blue Devils, in 35 stagioni, ha conquistato 4 titoli NCAA, ha raggiunto per 11 volte la Final Four, ha vinto 82 gare al torneo e ha centrato anche 13 tornei della ACC più 12 titoli di regular season nella suddetta ACC. Nelle 1308 gare allenate, 1000 delle quali vinte, vanta una percentuale del 76% di record, impressionante, e precede Roy Williams, Jim Calhoun e Rick Pitino per numero di annate con almeno 30 vittorie, addirittura 13.

Oltre alla vittorie, è notevole il numero di giocatori che Krzyzewski ha mandato nella NBA via Draft: ben 28 giocatori al primo giro di cui 18 in Lotteria (record assoluto) tra cui Grant Hill, Elton Brand, Shane Battier, Luol Deng e, più recentemente, Kyrie Irving e Jabari Parker. Congratulazioni Coach 1K!

La strada di Coach K verso le 1000 vittorie

DICCI LA TUA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.