Playoff NBA – 28/05/2016: è impresa Warriors! La serie coi Thunder si decide in gara 7

0
22585

Curiosità

Klay Thompson + Steph Curry - © 2016 twitter/NBAstats
Klay Thompson + Steph Curry – © 2016 twitter/NBAstats

Strepitosa impresa dei Warriors alla Chesapeake Energy Arena! I Thunder perdono in volata una sfida decisiva per laurearsi campioni in Western Conference e dovranno ora giocarsi gara 7 alla Oracle Arena. L’inizio della partita è complicato per Golden State, che non trova alcun punto da Steph Curry nel primo quarto per la prima volta in questi playoff. Al termine l’MVP avrà comunque messo insieme una meravigliosa prestazione da 31 punti, 10 rimbalzi e 9 assist. Uno straordinario quarto quarto da 33-18 di parziale permette ai californiani, guidati da Klay Thompson, di portare a casa il successo. Russell Westbrook, autore di 28 punti, 9 rimbalzi e 11 assist, ma anche di quattro palle perse in un amen nel periodo decisivo, non basta ad OKC per raggiungere la vittoria nella partita e nella serie. Nella storia NBA, 36 squadre ai playoff hanno perso gara 6 in casa con un 3-2 di vantaggio e soltanto 12 di queste hanno poi avuto successo in gara 7.


Il fantastico eroe di gara 6 è un Klay Thompson terrificante: le sue 11 triple costituiscono un record all-time nei playoff, primo di sempre in doppia cifra per canestri da oltre l’arco. I suoi 41 punti sono il massimo in una partita in trasferta a rischio eliminazione dai 45 di LeBron James nel 2012 in gara 6 contro i Celtics. E’ il quarto negli ultimi 50 anni, dopo il Prescelto, George Gervin e Julius Erving a segnare almeno 40 punti in un’occasione simile.


Risultati della notte

Oklahoma City Thunder – Golden State Warriors 101-108 Serie: 3-3
(Durant 29; Thompson 41)

Il meglio di gara 6 tra Thunder e Warriors

DICCI LA TUA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.