NBA a Natale: il piatto forte è Cavs-Warriors!

0
58

Come da tradizione l’NBA non lascia gli appassionati il giorno di Natale e quest’anno ritorna con un Christmas Day da urlo in cui spicca la sfida della Quicken Loans Arena tra i Cleveland Cavaliers e i Golden State Warriors, il rematch delle ultime due Finals. I campioni 2016 e i campioni 2015 in una gara che tutti in Italia potranno vedere dalle 20.30 visto che, oltre ovviamente a Sky Sport, la partita verrà trasmessa in chiaro su Cielo!

Il Christmas Day si apre alle 18, ora italiana, con la gara del Madison Squadre Garden tra i New York Knicks di Carmelo Anthony e i Boston Celtics di Isaiah Thomas, reduce dal career high da 44 punti sul campo dei Grizzlies. Alle 20.30 come detto il nuovo capitolo della saga tra Cavs e Warriors: da una parte Durant, Curry e soci, dall’altra LeBron James, Kyrie Irving e Kevin Love, ma non JR Smith, costretto ad un lungo stop, si parla di 12-14 settimane, dopo l’operazione al dito.

La serata prosegue alle 23 (LIVE su Sky Sport) all’AT&T Center dove i San Antonio Spurs riceveranno i Chicago Bulls, il primo Natale dal 1997 senza Tim Duncan. Il Christmas Day si chiuderà con Oklahoma City ThunderMinnesota Timberwolves, mister tripla doppia Russell Westbrook contro la baby gang composta da Towns, LaVine e Wiggins che regalerà alla franchigia la prima partecipazione assoluta al programma natalizio, e con il derby di Los Angeles tra Lakers e Clippers.

Tutte le curiosità e i numeri del Christmas Day

626 Manu Ginobili e Tony Parker dei San Antonio Spurs hanno vinto 626 partite di regular-season in 15 stagioni giocate assieme e sono di gran lunga la coppia più vincente tra quelle in attività. Solo quattro coppie nella storia della NBA hanno vinto più partite di loro. Gli Spurs ospiteranno i Chicago Bulls il 25 dicembre.

399 Tristan Thompson (Cleveland) è in corsa per raggiungere, proprio il giorno di Natale, la sua 399^ presenza consecutiva in regular-season. Si tratta della più lunga striscia aperta di partite nella NBA e la più lunga nella storia dei Cavaliers. Thompson ha giocato ogni partita dal 10 febbraio 2012.

277 Dwyane Wade (Chicago) è il migliore realizzatore in attività nel Christmas Day con 277 punti, terzo nella classifica all-time dietro a Kobe Bryant (395 punti) e Oscar Robertson (377). Wade è anche il giocatore in attività con più presenze a Natale (11 prima di quest’anno)

242 Dopo i match di quest’anno, la NBA avrà disputato 242 partite durante il Christmas Day a partire dal 1947.

200 Le nazioni e i territori che trasmetteranno le partite di domenica 25 dicembre, in oltre 40 lingue.

51 I New York Knicks giocheranno a Natale per la 51^ volta, record per la NBA, quando ospiteranno i Boston Celtics (30^ presenza). I Los Angeles Lakers scenderanno in campo per la 43^ volta, seconda squadra all-time, affrontando i LA Clippers.

44 Kevin Durant (Golden State) ha realizzato il maggior numero di punti in una singola partita del Christmas Day tra i giocatori in attività, ben 44 in Oklahoma City Thunder – Denver Nuggets nel 2010. (Bernard King detiene il record all-time, con 60 punti per i Knicks contro i New Jersey Nets nel Natale del 1984).

37 Trentasette giocatori non statunitensi, provenienti da 22 nazioni, sono presenti nei roster delle squadre in campo nel Christmas Day. Gli Spurs guidano la classifica con sei giocatori internazionali, mentre Knicks, Thunder, Lakers e Timberwolves seguono con cinque. La Spagna è la nazione più rappresentata con cinque atleti.

34.3 Carmelo Anthony (New York) ha realizzato una media di 34.3 punti a partita nel Christmas Day, un record tra i giocatori con almeno quattro apparizioni. Anthony prenderà parte quest’anno alla sua quinta partita di Natale.

31.2 I Warriors stanno viaggiando a una media di 31.2 assist a partita in questa stagione. Il record per una singola stagione NBA è 31.4, realizzato dai Lakers 1984-85.

30 Quest’anno ricorre il 30° anniversario del buzzer beater di Patrick Ewing, che diede la vittoria per 86-85 ai Knicks sui Bulls in una delle più memorabili partite del Christmas Day. Nella stessa partita, Micheal Jordan realizzò 30 punti nella prima delle sue sei presenze a Natale.

21 I Lakers hanno vinto 21 partite del Christmas Day e sono la seconda squadra più vincente dietro i Knicks (22). Il loro bilancio natalizio è 21-21.

9 Per la nona volta consecutiva, saranno cinque le partite dell’NBA Christmas Day.

8 De Andre Jordan (Clippers) detiene il record NBA per il maggior numero di stoppate in un match del Christmas Day, ben otto contro Golden State nel 2011.

5 Cinque giocatori hanno realizzato una tripla-doppia il giorno di Natale, tra cui due tra quelli in campo quest’anno: LeBron James (Cleveland) e Russell Westbrook (Oklahoma City), che ne ha totalizzate 13 finora in questa stagione. Gli altri tre giocatori con una tripla-doppia a Natale sono Billy Cunningham, John Havlicek e Oscar Robertson.

4 I quattro giocatori di 21 anni con almeno 20 punti a partita in stagione che debutteranno al Christmas Day: si tratta di Zach LaVine, Karl-Anthony Towns e Andrew Wiggins (Minnesota) e di Kristaps Porzingis (New York).

2 I due giocatori che hanno realizzato il maggior numero di punti in quarto nella storia della NBA si sfideranno a Natale. Klay Thompson (Golden State) detiene il record NBA con i 37 punti realizzati nel terzo quarto del match con i Sacramento Kings del 23 gennaio 2015. Kevin Love (Cleveland) segue in classifica grazie ai 34 punti messi a segno nel primo quarto della partita contro i Portland Trail Blazers del 23 novembre 2016.

1 I Timberwolves parteciperanno per la prima volta come franchigia al Christmas Day.

DICCI LA TUA

Please enter your comment!
Please enter your name here