BasketCaffe.com

Playoff NBA – 12/05/2017: una meraviglia di Wall regala il 3-3 ai Wizards, si decide tutto a Boston in gara 7

Wizards-Celtics gara 6 - © 2017 twitter.com/SportsCenter

Wizards-Celtics gara 6 – © 2017 twitter.com/SportsCenter

Curiosità

E’ una strepitosa tripla di John Wall a 3.5 secondi dal termine a regalare la vittoria in Gara 6 ai Wizards sui Celtics e a spedire la serie alla decisiva settima sfida del TD Garden. Sarà la prima gara 7 per Washington addirittura dalle Finals di Eastern Conference del 1979, vinta per 107-105 sugli Spurs. La squadra della capitale sfata il tabù di sette sconfitte consecutive casalinghe in partite da dentro o fuori e sigla la prima vittoria simile in questa post-season (0-10 finora).


Per Wall sono 26 i punti, con 9/25 al tiro e 8 assist, dopo che nel primo tempo aveva segnato appena un canestro dal campo. Altro eroe della serata è Bradley Beal autore di 33 punti con 15/26 al tiro, il massimo di punti per un giocatore dei Wizards in una partita da dentro o fuori dai 35 di Jeff Malone nel primo turno di post-season contro i Pistons del 1988. Wall diventa il quinto giocatore nella storia della franchigia a segnare almeno 20 punti in 12 partite della stessa post-season dopo Bob Dandridge, Elvin Hayes (3x), Phil Chenier e Earl Monroe. Inoltre, segna la prima tripla decisiva nei 10 secondi finali in carriera, dopo uno 0/6 in precedenza, e la prima in una gara da dentro o fuori da quella di Ray Allen in gara 6 delle Finals del 2013 tra Heat e Spurs.


Per Boston non bastano i 27 punti a testa per Isaiah Thomas, che però non va oltre un negativo 8/24 al tiro e 5/13 da tre punti, e Avery Bradley. Quest’ultimo non ha segnato 25 punti nelle prime 31 partite di playoff in carriera, ma ha due simili prestazioni consecutive tra gara 5 e gara 6 di questa serie, che si deciderà a Boston tra due giorni.

 

Il meglio del bellissimo quarto periodo tra Wizards e Celtics

 

E tu cosa ne pensi?

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obblicatori *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>