Playoff NBA – 15/05/2017: al Garden non si passa, Boston vince gara 7

0
60
Celtics-Wizards gara 7 - © 2017 twitter.com/Wizards
Celtics-Wizards gara 7 – © 2017 twitter.com/Wizards

Curiosità

I Boston Celtics vincono la 22esima gara 7 di playoffs nella loro storia (22-8 il record, un primato NBA) al TD Garden contro gli Washington Wizards e ora sfideranno nella finale della Eastern Conference (la prima dal 2012) i Cleveland Cavaliers ancora imbattuti in post season col vantaggio del fattore campo.

I Celtics vengono trascinati da Isaiah Thomas, 29 punti e il massimo in carriera per assists in post season, 12, e da Kelly Olynyk, 26 punti, playoffs career high: IT e KO sono il primo duo di Boston a segnare più di 25 punti in una gara 7 da Bird e McHale nella semifinale del 1988.


Totalmente inaspettata la prova di Olynyk che infila 14 dei suoi 26 punti in un decisivo quarto periodo: sono il massimo in una gara 7 per un giocatore dalla panchina da Leandrinho Barbosa coi Suns nel 2006 contro i Lakers (26 punti), e sono il massimo per un panchinaro di Boston dai 31 di Eddie House nel 2009.

Determinante l’impatto della panchina di Boston che produce 48 punti (anche 13 di Smart e 9 di Jaylen Brown, oltre ai 26 di Olynyk) con una sola palla persa, contro i soli 5 punti (firmati Bogdanovic) con 2 perse della second unit degli Wizards.


A Washington non bastano i 38 punti, nuovo career high nei playoffs, per Bradley Beal. Si spegne invece John Wall che chiude con 18 punti, 7 rimbalzi e 11 assists ma negli ultimi 19 minuti non segna più, 0 punti con 0 su 11 dal campo (0 su 7 da tre), dopo che aveva iniziato con 8 su 12 al tiro.

 

Beal e Wall non bastano agli Wizards in gara 7

DICCI LA TUA

Please enter your comment!
Please enter your name here