NBA – 21/11/2017: mostro Irving, 16 in fila per Boston! Brilla Simmons, crisi Clippers

0
294
Risultati NBA – © 2017 twitter.com/NBAItalia

Curiosità

Altro giro, altra vittoria per i Celtics, che cavalcano un Kyrie Irving da season-high a quota 47 punti, con 16/22 al tiro e 6 assist. Sono 16 di fila per gli uomini di coach Brad Stevens! L’ex Cavaliers è il primo biancoverde almeno 45 punti e 5 assist da Paul Pierce nel 2006, oltre che il primo a segnare almeno 45 punti con il 70% al tiro da Larry Bird il 10 novembre del 1989. Boston raccoglie l’ottava rimonta vincente nell’ultimo quarto nelle ultime 16 uscite e diventa la squadra numero 23 con almeno 16 successi di fila in una stagione NBA. Di queste, 12 delle precedenti 22 hanno raggiunto le Finals e 10 hanno vinto il titolo a fine stagione.


Ben Simmons mette insieme un’altra prestazione da ricordare e sigla il proprio career-high a quota 27 punti, cui aggiunge 10 rimbalzi e 4 palle rubate. Diventa il primo rookie con almeno 25+10+4 rubate da Shane Battier nel 2002 e le sue 11 doppie-doppie in 16 partite giocate sono il massimo per un esordiente da Shaquille O’Neal nel 1993.


Gli Spurs vincono la 20esima partita consecutiva in casa contro gli Hawks. E’ la striscia casalinga più lunga al momento in NBA contro un solo avversario. La seconda? San Antonio contro i Wizards, ferma a quota 17 al momento.

Dopo la tragica sconfitta nella notte di 22 punti contro i Knicks, i Clippers salgono a quota 9 sconfitte consecutive. Torna Patrick Beverley, ancora assente Danilo Gallinari.

Bradley Beal, nella vittoria dei Wizards sui Bucks, diventa il più giovane giocatore nella storia NBA a raggiunge quota 700 triple segnate.

 

Kyrie Irving esplode contro i Mavs

DICCI LA TUA

Please enter your comment!
Please enter your name here