NBA – 27/11/2017: Towns guida i Timberwolves, Heat e Nets corsari

0
197
Risultati NBA – © 2017 twitter.com/NBAItalia

Curiosità

Lo scontro della domenica sera in prima serata per l’Europa va ai Minnesota Timberwolves che superano i Phoenix Suns senza Devin Booker. Protagonista Karl-Anthony Towns con 32 punti e 12 rimbalzi, la sua doppia doppia numero 16 in stagione.

Prova di enorme sostanza per Tyus Jones, all’esordio assoluto quintetto al posto di Teague: registra il season high in punti, 7, e assists, 7, e il career high in recuperi, 7, e minuti giocati, 39. E’ il quinto nella storia della franchigia con una gara da 7+7+7 e il primo in NBA quest’anno con numeri del genere.

Ai Suns non basta un grande Mike James: l’ex Panathinaikos finisce con 26 punti, massimo in carriera (10 su 20 al tiro), 7 assists e 5 rimbalzi.


Gara stranissima a Chicago dove i Miami Heat battono i Bulls. Strana perchè il primo periodo si chiude 13-7 per i Tori – i 20 punti combinati sono il minimo storico nel primo quarto in una gara dei Bulls – e perchè gli Heat al peggior quarto della stagione fanno seguire il migliore, con 38 punti! Inoltre Miami è la prima squadra dai Jazz nel 2008 a chiudere a 100 punti nonostante un periodo da 7 o meno.

Due traguardi per Miami: vittoria numero 450 per coach Spoelstra e Goran Dragic è solitario al nono posto nella classifica All Time degli assists in maglia Heat con 1.069.

Ai Bulls non basta il career high di Jerian Grant, 24 punti.


Prosegue il momento nero dei Memphis Grizzlies che perdono in casa contro i Brooklyn Nets e arrivano a 8 sconfitte di fila. I Nets passano al FedEx Forum grazie a 4 triple e 24 di DeMarre Carroll, ex della sfida, che si ferma a 2 punti dall’eguagliare il suo career high.

 

La grande partita di KAT

DICCI LA TUA

Please enter your comment!
Please enter your name here