NBA – 29/11/2017: James espulso, ma i Cavs fanno 9W di fila. Che Giannis!

0
217
Risultati NBA – © 2017 sports.yahoo.com

Curiosità

LeBron James viene espulso per la prima volta in carriera, ma, grazie a un devastante Kevin Love, i Cavaliers trovano la nona vittoria in fila, dominando gli Heat. Love, autore di 38 punti, con 10/16 al tiro, e 9 rimbalzi, trova il quarto primo tempo da almeno 30 punti quest’anno, il massimo numero in NBA davanti ai due di James Harden.

James, dopo 1.081 partite in carriera senza mai essere cacciato, termina la sua partita anzitempo dopo un acceso diverbio con uno degli arbitri. Enes Kanter, che a sua volta ha avuto qualche storia testa con il numero 23, ha eletto l’arbitro in questione “King of Cleveland“. Tra i giocatori in attività soltanto Pau Gasol (1.139) e Tony Parker (1.144) hanno preso parte a più match senza mai ricevere essere espulsi. Da quando il Re è in NBA, in 326 hanno subito almeno un’ejection e i “recordman”, da allora, sono Matt Barnes e DeMarcus Cousins, con 13 a testa nel periodo.


Nonostante i 20 punti e 17 rimbalzi di Karl-Anthony Towns, i Timberwolves escono sconfitti contro i Wizards. E’ la partita numero 27 in carriera da almeno 20+15 per Towns, il secondo massimo numero dal 2015/16 quando ha esordito in NBA dietro le 35 di Anthony Davis.


Si rialzano con forza i Bucks, che distruggono i Kings, reduci da una clamorosa vittoria contro gli Warriors. A guidare Milwaukee al successo è, neanche a dirlo, il solito Giannis Antetokounmpo, autore di 32 punti, 5 rimbalzi, 5 assist e 5 palle rubate.


Con 33 punti, 8 rimbalzi e 4 assist in 33 minuti Devin Booker regala la vittoria ai Suns sui Bulls e fima l’ottava partita in stagione con più di 30 punti segnati (la scorsa stagione la sua ottava prestazione da +30 punti arrivò a febbraio)

 

Le 10 migliori azioni della notte NBA

DICCI LA TUA

Please enter your comment!
Please enter your name here