Irving e Nike avanti insieme: presentata la Kyrie4

0
664
Benjamin Nethongkome e Kyrie Irving © 2017 Nike

Ogni grande stella NBA è riconosciuta per avere la sua signature shoe, la sua linea di scarpe personalizzata e dedicata. Una di queste è Kyrie Irving cui il colosso Nike ha dedicato una collezione: l’asso dei Boston Celtics, nonostante la giovane età, è una star riconosciuta e con appeal planetario e infatti sono già tre i modelli prodotti col suo nome. In realtà quattro perchè proprio in questi giorni è stata rilasciata la Nike Kyrie4!

Info e foto sul rilascio della Nike Kyrie4: clicca qui!

I modelli Kyrie hanno avuto da subito molto successo, sono tra i preferiti dagli appassionati e rientrano nelle Top 10 delle scarpe preferite dagli stessi colleghi di Irving in NBA. Quello che contraddistingue la Kyrie4 è il design, affidato a Benjamin Nethongkome, nato in Thailandia ma trasferitosi a Miami all’età di 10 anni. Da quando gli hanno affidato questa linea, nel 2016, Ben segue ogni mossa che Kyrie compie in gioco, spingendosi addirittura a cercare i feed delle partite in siti pirata tramite lo streaming di Reddit quando non ha nessun’altra possibilità. Finalmente, lo scorso 4 dicembre (il 5 c’è stato il party di presentazione, ndr), ha potuto vedere per la prima volta dal vivo l’ex Duke, seduto in terza fila, posto 1, dietro la panchina dei Celtics al TD Bank Garden di Boston.

Nike Kyrie4 © 2017 Nike

Il primo incontro tra Nethongkome e Irving risale a mercoledì 7 settembre 2016 durante una riunione per la firma dei piani di rilascio della KYRIE 3. Durante l’incontro fu annunciato che Nethongkome sarebbe diventato il nuovo responsabile della linea, un grande avanzamento di carriera da fare anche un po’ paura. “La maggior differenza tra il mio lavoro precedente e questo è che prima ero solo un membro qualsiasi del team design e oggi sono io che devo tracciare la strada da percorrere. È una grossa responsabilità. Anche se abbiamo un team di professionisti alle spalle da urlo“.

Entrando nel dettaglio della nuova Kyrie4, le idee di Nethongkomes i basano sul desiderio di Irving di migliorare l’ammortizzazione sotto al piede (risolto con l’applicazione dell’unità Zoom Air nel tallone e suola intermedia Cushlon) rendendolo contemporaneamente più veloce sull’angolo, sono più apertamente realizzate nelle scanalature flessibili a zig zag della suola. Disaccoppiando effettivamente la suola, questa caratteristica migliora la trazione e la risposta dal lato a lato, generando transizioni più uniformi. Ancora una volta, la suola esterna si avvolge intorno al piede, formando questa volta una parete laterale che enfatizza il fatto che la scarpa è stata costruita per la velocità.

Esteticamente le scelte dei materiali e della struttura a blocchi sono influenzate dall’interesse di Irving per i modelli vintage Nike e Jordan, una passione condivisa con Nethongkome.”In queste scarpe da basket vintage, Irving vede “l’autenticità di una scarpa da performance, qualcosa che colpisce tutti gli obiettivi di una scarpa da pallacanestro, unita ad un aspetto molto bello“. Per la struttura a blocchi della Kyrie4 è la stessa cosa. L’avampiede è fatto con un mesh tecnico a zone, un upgrade dei modelli precedenti di KYRIE che garantisce sia contenimento che una sensazione di maggior morbidezza. La transizione al tallone presenta materiali più classici, molte versioni di Kyrie4 saranno in suede o pelle, che non solo danno un’ottima sensazione ma offrono delle opportunità per una nuova sfida: il modo in cui la gente guarda oggi le partite.

Una nuova linea, un nuovo modello e un nuovo designer per un’avventura cestistica nuova, quella ai Boston Celtics, per Kyrie Irving, dove è il leader e volto della franchigia dopo anni a fare da ombra a LeBron James.

Un post condiviso da Kyrie Irving (@kyrieirving) in data:

DICCI LA TUA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.