NBA – 22/12/2017: Beasley stende i Celtics, Cavs e Raptors ne approfittano

0
506
Risultati NBA – © 2017 twitter.com/NBAItalia

Curiosità

Vittoria per i Toronto Raptors contro i Sixers trascinati da un DeMar DeRozan scintillante e autore del suo career-high per punti segnati (45 punti) e per tiri da tre segnati (6 su 9 tentativi). Per DeRozan si tratta della decima partita con almeno 40 punti segnati in maglia Raptors, solamente Vince Carter con 14 ha fatto meglio.
Approfittando della sconfitta dei Celtics, i canadesi sono solo a 1 partita e mezza di distanza dal primo posto nella Eastern Conference.


Continua il momento d’oro anche di Michael Beasley che trascina letteralmente alla vittoria i New York Knicks contro i Boston Celtics: 32 punti, 12 rimbalzi, 13/20 dal campo. Il primo giocatore a riuscire a mettere insieme queste cifre partendo dalla panchina dalla stagione 2015/16.
Beasley per una partita fa le veci di Kristaps Porzingis che chiude con appena 1 punto segnato ed un incredibile 0/11 dal campo. La peggior prestazione nella storia pareggiata per un giocatore di 7 piedi.


I Cleveland Cavaliers tornano alla vittoria contro i caldissimi Bulls dopo lo scivolone con i Bucks con un LeBron James da 34 punti e un Kevin Love da 27 e ora sono 18-0 di record in regular season quando il duo segna ciascuno più di 25 punti (11-0 in casa).
Ora il primo posto de Celtics dista solamente 1 partita.

 

I 32 punti di uno scatenato Michael Beasley

DICCI LA TUA

Please enter your comment!
Please enter your name here

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.