NBA – 27/12/2017: Harris distrugge i Pacers, Mirotic decisivo per i Bulls

0
517
Risultati NBA – © 2017 sports.yahoo.com

Curiosità

I Pistons distruggono i Pacers per 107-83, guidati da un Tobias Harris da urlo. Soltanto nel primo quarto, il numero 34 segna 21 punti, con 7/7 al tiro e 5/5 da oltre l’arco, contro i soli 19 dell’intera squadra avversaria. A fine partita raggiunge quota 30, con 10/11 al tiro e 7/8 da tre punti. Harris diventa così il terzo giocatore di sempre a tirare con almeno il 90% al tiro in una partita in cui ha tentato almeno 8 triple, dopo Sam Perkins per i Sonics nel gennaio 1997 e Danny Green per gli Spurs nel dicembre 2012.


I Bulls non si fermano più e sconfiggono nuovamente i Bucks. Da quando è tornato Nikola Mirotic, Chicago ha vinto otto delle dieci partite giocate, dopo averne perse 17 delle precedenti 20. Per lo spagnolo è la quinta partita con almeno 20 punti quest’anno e contro Milwaukee il conto totale parla di 24 e 8 rimbalzi. Ai Bucks non bastano i 28 punti, 7 rimbalzi e 4 assist di Giannis Antetokounmpo, che segna almeno 20 punti per la 22esima partita consecutiva. E’ la striscia più lunga dalle 39 di Kareem Abdul-Jabbar tra il novembre 1974 e il febbraio 1975.


Lou Williams guida i Clippers al successo contro i Kings segnando 21 punti uscendo dalla panchina. E’ la 41esima partita con almeno 20 punti per lui nelle ultime due stagioni, venti in più di Eric Gordon, secondo sesto uomo in questa statistica con 21.

Nikola Jokic viene espulso per la seconda volta in questa stagione, ma i Nuggets non hanno problemi a sconfiggere i Jazz, guidati dai 22 punti di Jamal Murray.


 

La grande prova di Tobias Harris

DICCI LA TUA

Please enter your comment!
Please enter your name here

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.