NBA – 01/01/2018: vittorie per Rockets e Celtics, Westbrook in tripla doppia non basta, brillano Beal e Lou Williams

0
525
Risultati NBA – © 2017 twitter.com/NBAItalia

Curiosità

Partita da urlo al Toyota Center dove gli Houston Rockets battono i Los Angeles Lakers dopo due overtime. Favoloso Chris Paul, 28 punti e 10 assists, meglio di lui James Harden, 40 punti e 11 assists (17 su 21 ai liberi). E’ il 44esimo quarantello in carriera del Barba: dal 2009-10, suo ingresso in NBA, ne ha più di Kevin Durant, suo ex compagno ai Thunder.

Ai Lakers, senza Lonzo Ball, Brook Lopez e Caldwell-Pope, non bastano le prove di Josh Hart, career high da 26 punti, di Tyler Ennis, 11 assists e 20 punti (massimo in carriera eguagliato), e di Julius Randle, primo da Shaq nel 2004 con 29 punti, 15 rimbalzi e 6 assists!


I Los Angeles Clippers, sempre senza Danilo Gallinari, chiudono il 2017 con 11 vittorie in 19 gare, l’ultima contro gli Charlotte Hornets. Trascinatore Lou Williams che esce dalla panchina e segna 40 punti con 6 triple e 8 assists: è il secondo quarantello stagionale per Sweet Lou che ne aveva firmati due in tutto nelle precedenti 12 annate.


Non basta agli OKC Thunder la tripla doppia numero 12 in stagione e numero 38 nell’anno solare, record NBA assoluto, di Russell Westbrook per battere i Dallas Mavericks. Sono 38 punti, 15 rimbalzi e 11 assists per Russ (24-11-11 in tre quarti). Meglio di lui Dennis Smith Jr., il rookie dei Mavs che chiude con 19 punti, 12 consecutivi nel quarto periodo.


Vittoria sofferta per i Boston Celtics che piegano i Brooklyn Nets con 28 punti di Kyrie Irving. La squadra di cach Stevens si conferma imbattibile, 20-0, quando vince la lotta a rimbalzo. I Celtics sono la prima squadra in stagione a raggiungere le 30 vittorie, 30-10: inoltre hanno raggiunto i 30 successi nel mese di dicembre per la prima volta dal 1964-65.


Successo in rimonta per gli Washington Wizards contro i Chicago Bulls. Decisivo Bradley Beal, autore di una prova da 39 punti con 7 triple, 9 rimbalzi e 9 assists: l’ex Florida Gators è il secondo in stagione con una prova da 39+9+9 (Westbrook l’altro) e in assoluto il sesto nella storia NBA con questi numeri.

 

Lo spettacolo di Rockets-Lakers

DICCI LA TUA

Please enter your comment!
Please enter your name here

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.