NBA – 02/01/2018: DeRozan da urlo, 52 punti e W Raptors, i Blazers battono i Bulls in overtime

0
349
Risultati NBA – © 2017 twitter.com/NBAItalia

Curiosità

Il 2018 si apre col botto in Canada dove i Toronto Raptors battono i Milwaukee Bucks in overtime con un DeMar DeRozan da record! La guardia di Los Angeles segna 52 punti, massimo in carriera, e stabilisce il nuovo primato di franchigia dopo i 51 di Terrence Ross nel 2014 e di Vince Carter nel 2000, diventando a tutti gli effetti il giocatore simbolo dei Raps (superato Carter anche per numero di gare con almeno 35 punti, 34 a 33).

DeRozan è l’unico in questa stagione a segnare almeno 50 punti con Harden, Beal e LeBron James, ed è il primo nella storia della NBA a segnare un cinquantello nel primo giorno del nuovo anno.


Colpo esterno dei Portland Trail Blazers che passano in overtime sul campo dei Chicago Bulls e infliggono ai Tori il primo ko casalingo allo United dallo scorso 4 dicembre. Protagonista CJ McCollum che, senza Damian Lillard, si prende la squadra sulle spalle e chiude con 32 punti (5 triple), 8 assists e 6 rimbalzi.


Successo netto per i Minnesota Timberwolves che infliggono ai Lakers la settima sconfitta di fila, la decima nelle ultime 11 gare. I Twolves, che hanno registrato il quinto “tutto esaurito” stagionale, il secondo consecutivo (primo back-to-back dal febbraio 2015, ritorno di Kevin Garnett), hanno ora un record di 24-14: lo scorso anno a questo punto erano 12-26! E’ il miglior miglioramento di tutta l’NBA rispetto all’anno passato.


Vittoria casalinga per i Brooklyn Nets contro gli Orlando Magic. Protagonista Caris LeVert con 15 punti, 5 rimbalzi e 8 assists: è il primo giocatore dei Nets dal 1983-84 – e il primo in NBA da Tyreke Evans dei Pelicans nel 2013-14 – con 4 gare consecutive in uscita dalla panchina con almeno 10 punti, 5 rimbalzi e 5 assists.

 

Il career high di DeMar DeRozan

DICCI LA TUA

Please enter your comment!
Please enter your name here