NBA – 12/01/2018: clamoroso tonfo dei Cavs, rimonta Celtics a Londra

0
628
Risultati NBA – © 2017 twitter.com/NBAItalia

Curiosità

Disastrosa sconfitta per i Cavaliers, che vengono demoliti dai Raptors per 133-99. E’ la seconda sconfitta consecutiva con almeno 25 punti di scarto, unici a riuscirsi in NBA quest’anno insieme ai Bulls. Per LeBron James è la prima volta in carriera con due partite consecutive con un plus/minus di -20 o inferiore e i 133 punti sono il massimo subito da una sua squadra in una sfida senza overtime. Inoltre, sono anche il massimo punteggio nella storia della franchigia per Toronto, sempre al netto di supplementari.

Già all’intervallo i canadesi erano avanti 65-40. E’ la settima volta in stagione che i Cavaliers arrivano alla pausa con almeno 60 punti subiti, un massimo NBA insieme ai Lakers. Disastroso Isaiah Thomas, che segna appena 4 punti con 2/15 al tiro e sbaglia tutti e dieci i tiri tentati nel primo tempo, salendo a quota 0/17 tra questa partita e la precedente a fine secondo quarto. I Raptors sorridono: il 29-11 raccolto finora è la miglior partenza dopo 40 partite nella storia della franchigia.


Incredibile rimonta dei Celtics contro i Sixers nella partita di Londra. Dopo aver subito un parziale di 47-19, Boston ribalta la sfida con un 49-27 che regala loro il successo per 114-103 dopo essere stati sotto anche di 22 punti. I biancoverdi diventano l’unica squadra insieme agli Warriors a recuperare almeno 20 punti di scarto in più di una partita quest’anno, mentre Philadelphia si unisce ai Knicks tra le squadre con più di una sconfitta dopo aver guidato di almeno 20 punti. Decisivi i 21 punti di Jaylen Brown, non bastano i 22 di J.J. Redick.


Los Angeles può sorridere!

Vincono i Clippers contro i Kings, guidati dai 30 punti di uno scatenato Lou Williams. E’ la terza partita consecutiva per lui oltre quota 30 punti, non accadeva a un giocatore della franchigia, a esclusione di Blake Griffin, da Elton Brand nel 2006.

Clamorosa vittoria per i Lakers contro gli Spurs. Lonzo Ball sigla 18 punti, con 7/11 al tiro, 10 rimbalzi, 6 assist e 4 palle rubate, oltre alla miglior prestazione stagionale per percentuale al tiro (64%).

Le migliori 5 giocate della notte NBA

DICCI LA TUA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.