NBA – 16/01/2018: Warriors corsari a Cleveland, vendetta Clippers sui Rockets

0
437
Risultati NBA – © 2017 twitter.com/NBAItalia

Curiosità

Nella partita della notte, gli Warriors si prendono la vittoria per 118-108 sui Cavaliers alla Quicken Loans Arena. Cleveland si prende sette punti di margine all’intervallo, il massimo negli otto scontri di regular season da quando LeBron James è tornato in Ohio, ma non basta. Il Re colleziona una prestazione da 32 punti, 8 rimbalzi, 6 assist, 3 palle rubate e 4 stoppate, mentre Kevin Durant risponde con 32 punti, 5 rimbalzi, 8 assist e 3 palle rubate. Golden State, però, gioca soprattutto di squadra: è la 147esima partita da quando Steve Kerr è diventato head coach nel 2014 con almeno 30 assist complessivi. La seconda franchigia in questa classifica è Atlanta con… 49!


I Clippers strappano la vittoria ai Rockets allo Staples Center. Dopo la partita, è alta tensione negli spogliatoi: il grande ex Chris Paul, autore di 19 punti, 6 rimbalzi e 7 assist in partita, guida i compagni in una caccia all’uomo rivolta a Austin Rivers e Blake Griffin, fortunatamente senza particolari conseguenze. Los Angeles può quindi festeggiare, grazie al duo composto dallo stesso Griffin e da Lou Williams: in tutto sono 60 i loro punti, con 13 rimbalzi e 15 assist.


Vincono ancora i Bulls, che stendono gli Heat. Nei 17 punti di Lauri Markkanen, con 3/6 da oltre l’arco, si nasconde un record di sempre nella storia NBA: il finlandese diventa infatti il più veloce di sempre a raggiungere quota 100 triple. Qui sotto i migliori di sempre:

 

Le migliori 10 giocate della ricca notte NBA

DICCI LA TUA

Please enter your comment!
Please enter your name here