Mercato NBA chiuso: Davis resta ai Pelicans, Gasol va ai Raptors!

0
624

Alle 21:00 ora italiana si è chiuso il periodo del mercato NBA in cui operare trades. Ci si aspettava che Davis andasse ai Lakers ed invece non è successo; i Pelicans quindi ora dovranno decidere se farlo giocare oppure no le partite che distano da qui alla fine della stagione e poi nella prossima sessione di mercato cercare di cederlo al miglior acquirente.

I Grizzlies hanno separato la coppia di amici formata da Marc Gasol e Mike Conley, trattenendo il secondo resistendo alle offerte dei Jazz ma cedendo il primo ai Toronto Raptors, che rispondono così alle mosse di mercato fatte dai Sixers (Tobias Harris e Jonathon Simmons) e dei Bucks (Nikola Mirotic). La parte alta della Eastern Conference da stanotte sarà ancora più interessante di quanto è stata finora!

Importante anche la scelta di Philadelphia che ha chiuso il suo rapporto con la #1 assoluta al Draft 2017 Markelle Fultz cedendolo agli Orlando Magic, che sperano di aver trovato il loro playmaker del futuro.

Interessanti infine le mosse dei Clippers che hanno operato tantissimo, prendendo Zubac e Beasley (che probabilmente verrà tagliato) dai Lakers, Temple e Green dai Grizzlies, cedendo Bradley, Muscala e tagliando Gortat e Teodosic.

Il racconto dell’ultima giornata di mercato lo potete trovare su questa pagina e anche sui social network sui nostri profili Twitter e Facebook.

Porzingis ai Mavericks: i dettagli
Tobias Harris ai 76ers: i dettagli

La nostra guida Basket in TV per non perdersi nessun appuntamento col basket in televisione e in streaming

CHIUSO IL MERCATO NBA – DAVIS RESTA AI PELICANS


MONROE AI NETS

I Toronto Raptors dopo aver acquistato Gasol e ceduto Valanciunas liberano un altro spazio cedendo Greg Monroe ed una scelta al secondo giro ai Brooklyn Nets. Per Shams Charania.


Per Shams Charania Wesley Matthews troverà un accordo con i New York Knicks per il buyout. Indiana Pacers i favoriti a firmarlo. DeAndre Jordan invece resterà fino alla fine della stagione.

Per Ian Begley, sempre i Knicks dovrebbero trovare un accordo per il buyout anche di Enes Kanter entro oggi, rendendolo così free agent.


I Los Angeles Clippers hanno intenzione di tagliare anche il playmaker serbo Milos Teodosic che sicuramente tornerà a giocare in Europa. A riportarlo è Yahoo Sports.


FULTZ AGLI ORLANDO MAGIC

Per Wojnarowski e Charania gli Orlando Magic stanno per ingaggiare Markelle Fultz, prima scelta assoluta del Draft 2017, dai Philadelphia 76ers in cambio di Jonathon Simmons, la prima scelta dei Thunder e la seconda scelta dei Cavaliers!


Come riportato da Marc Stein, i New Orleans Pelicans e i Los Angeles Lakers oggi non avrebbero avuto nessun contatto per Anthony Davis!


Secondo ESPN i Memphis Grizzlies avrebbero dcedso di tenere Mike Conley dopo aver provato a intavolare alcune trade senza riuscirci. Quindi pare abbiano deciso di non cedere il loro uomo franchigia.


MACK AGLI HAWKS

I Memphis Grizzlies non hanno ancora finito: dopo gli affari Gasol e Bradley, hanno ceduto anche la guardi Shelvin Mack agli Atlanta Hawks per Tyler Dorsey, guardia di passaporto greco.


SCAMBIO KINGS-BLAZERS

I Sacramento Kings hanno ceduto il giovane prospetto Skal Labissiere ai Portland Trail Blazers in cambio di Caleb Swanigan, via ESPN.


MUSCALA AI LAKERS PER ZUBAC E BEASLEY

Via ESPN: i Los Angeles Clippers sono scatenati e cedono Mike Muscala (arrivato dai 76ers nell’affare Harris) ai Los Angeles Lakers in cambio di Michael Beasley e del giovane centro Ivica Zubac!
Lo scambio serve ai Lakers per liberare uno spazio nel roster, molto probabilmente per firmare Carmelo Anthony.


I Los Angeles Clippers continuano la loro opera di rinnovamento e secondo Shams Charania tagliano il centro polacco Marcin Gortat che diventa quindi free agent.
Su di lui ci sarebbe interesse da parte dei Boston Celtics e anche dei Golden State Warriors alla ricerca di un big man.


MARC GASOL AI RAPTORS!

Secondo Adrian Wojnarowski i Toronto Raptors avrebbero trovato un accordo con i Memphis Grizzlies per il centro spagnolo Marc Gasol! In cambio Jonas Valanciunas, Delon Wright, CJ Milles e una scelta del secondo giro del Draft 2024.


TEMPLE E GREEN AI CLIPPERS

I Memphis Grizzlies hanno ceduto Garrett Temple e JaMychal Green ai Los Angeles Clippers in cambio di Avery Bradley. Lo riporta ESPN.


In caso venisse tagliato dai New York Knicks, Wesley Matthews sarebbe un obiettivo degli Houston Rockets ma soprattutto degli Indiana Pacers alla ricerca di una guardia titolare.


Secondo ESPN c’è la sensazione che Enes Kanter verrà rilasciato via buyout dai New York Knicks e che potrebbe firmare per i Boston Celtics, una delle squadre più interessate.

Gli Utah Jazz starebbero parlando coi Miami Heat di Goran Dragic, non riuscendo ad arrivare a Mike Conley dei Grizzlies. Sembra che l’obiettivo di Utah sia aggiungere un playmaker, mettendo sul piatto Rubio e il suo contratto in scadenza. Lo riporta Kenneth McMillian di Fox Sports.


NIKOLA MIROTIC AI BUCKS!

Per Wojnarowski & Zach Lowe i Milwaukee Bucks prendono Nikola Mirotic dai New Orleans Pelicans per Jason Smith, Stanley Johnson (arrivato ieri dai Pistons) e quattro seconde scelte future (la 2019 dei Nuggets, la 2020 e la 2021 degli Wizards, e la 2020 dei Bucks). Milwaukee aggiunge un altro tiratore al proprio arsenale!


JAMES ENNIS AI 76ERS!

Secondo Shams Charania i Rockets hanno ceduto l’ala James Ennis ai Philadelphia 76ers in cambio di uno “swap picks” tra seconde scelte al Draft 2021.


STAUSKAS E BALDWIN AI PACERS

Per Wojanrowski gli Houston Rockets cedono Nik Stauskas e Wade Baldwin agli Indiana Pacers, con una seconda scelta futura. I due giocatori erano arrivati ieri ai Rockets dai Cavs che li avevano avuti da Blazers per Rodney Hood: dovrebbero essere tagliati dagli stessi Pacers.


Continua il pressing degli Utah Jazz con i Memphis Grizzlies per Mike Conley. Nonostante i rumors che vorrebbero il giocatore preferire una destinazione nella Eastern Conference, la dirigenza di Salt Lake City vuole affiancare un altro giocatore di altissimo livello a Donovan Mitchell e Rudy Gobert. Si sono invece ritirati i Toronto Raptors dalla corsa a Conley con un possibile scambio con Lowry.

Sempre i Grizzlies stanno cercando di cedere anche l’altro loro leader, Marc Gasol, per poter ripartire completamente da zero con il rebuilding. Charlotte Hornets al momento la destinazione possibile, anche se le due parti rimangono ancora distanti.


I rumors della notte

Al centro delle voci sempre Anthony Davis: l’All Star è rimasto ancora seduto coi Pelicans nella gara coi Bulls ma la trattativa coi Lakers è in fase di stallo. Magic Johnson è fermo alla sua ultima offerta: Lonzo Ball, Brandon Ingram, Kyle Kuzma, Josh Hart, Ivica Zubac, Kentavious Caldwell-Pope e due scelte al Draft per Davis e Solomon Hill mentre Dell Demps, GM dei Pels, chiede 4 prime scelte future e 2-4 seconde scelte. Quasi impossibile che vada in porto, per questo i Lakers tengono d’occhio anche Trevor Ariza, in uscita dagli Wizards.

Potrebbe invece lasciare New Orleans Nikola Mirotic: per Kevin O’Connor di The Ringer sullo stretch four di passaporto spagnolo, in scadenza di contratto, c’è il forte interesse di Blazers, Spurs, Nets e Jazz.

Attenzione anche al nome di Danilo Gallinari! I Clippers stanno smantellando, Jerry West vuole svuotare il cap per andare forte in free agency in estate e non è escluso che l’azzurro venga scambiato, avendo contratto anche per la prossima stagione ad oltre 22 milioni di dollari.

Riflettori ben accesi sui Memphis Grizzlies che da settimane stanno cercando di cedere Mike Conley e Marc Gasol. Per il centro spagnolo va avanti da giorni una trattativa con gli Charlotte Hornets ma non si è ancora trovata la quadra: gli Hornets vogliono inserire Frank Kaminsky. Per il playmaker c’è il forte interesse degli Utah Jazz, anche Pacers, Raptors e Pistons si sono fatte avanti mai Grizzlies chiedono molto, due prime scelte al Draft. L’agente di Conley ha fatto sapere che il suo assistito non vuole andare a Utah ma preferisce andare a Est: il possibile scambio con Lowry non è decollato, Indiana mette sul piatto il rookie Aaron Holiday.

Altri nomi da seguire come possibili partenti: JR Smith dei Cavs, Markelle Fultz dei 76ers, Wes Matthews, DeAndre Jordan e Enes Kanter dei Knicks, e Jeff Teague dei Timberwolves.

Gli affari fatti

MARKIEFF MORRIS AI PELICANS

Agli Washington Wizards: Wesley Johnson
Ai New Orleans Pelicans: Markieff Morris, 2023 second-round pick


HARRISON BARNES AI KINGS

Ai Dallas Mavericks: Zach Randolph, Justin Jackson
Ai Sacramento Kings: Harrison Barnes


TRADE ROCKETS-CAVS-KINGS

Agli Houston Rockets: Iman Shumpert, Nik Stauskas, Wade Baldwin
Ai Cleveland Cavaliers: Brandon Knight, Marquese Chriss, 2019 lottery-protected first-round pick
Ai Sacramento Kings: Alec Burks, Second-round pick


OTTO PORTER AI BULLS

Ai Chicago Bulls: Otto Porter Jr.
Agli Washington Wizards: Jabari Parker, Bobby Portis, 2023 second-round pick


TYLER JOHNSON AI SUNS

Ai Phoenix Suns: Tyler Johnson, Wayne Ellington
Ai Miami Heat: Ryan Anderson


THON MAKER AI PISTONS

Ai Milwaukee Bucks: Stanley Johnson
Ai Detroit Pistons: Thon Maker


REGGIE BULLOCK AI LAKERS

Ai Los Angeles Lakers: Reggie Bullock
Ai Detroit Pistons: Sviatoslav Mykhailiuk, 2021 second-round pick


RODNEY HOOD AI BLAZERS

Ai Portland Trail Blazers: Rodney Hood
Ai Cleveland Cavaliers: Wade Baldwin IV, Nik Stauskas, 2021 second-round pick, 2023 second-round pick


DICCI LA TUA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.