BasketCaffe.com









  • George-Thunder

    Mercato NBA: George ai Thunder, Rubio ai Jazz, Griffin resta ai Clippers

    1/7/2017 | 2 commenti
     

    Alle ore 6.01 di questa mattina italiana si è aperta ufficialmente la free agency NBA 2017, l’occasione quindi per le franchigie di parlare con i free agent e firmarli. Ma non solo giocatori liberi, perché l’inizio delle ostilità di solito vede sempre anche qualche trade importante, di quelle che possono modificare la storia di alcune squadre. Quest’anno, come tutti gli anni, non ha fatto difetto. E così dopo la trade che ha portato Chris Paul agli Houston Rockets, un’altra super-coppia di giocatori si forma nella Western Conference: Paul George-Russell Westbrook!

    » LEGGI TUTTO



  • Boom! Chris Paul ai Rockets dal Barba Harden

    29/6/2017 | 3 commenti
     

    Chris Paul ai Rockets La free agency non è ancora iniziata ma una poderosa e inaspettata trade scuote il mondo NBA: Chris Paul agli Houston Rockets! Negli ultimi giorni la franchigia del GM Daryl Morey era entrata prepotentemente nella corsa a CP3 con San Antonio e i Clippers ma nessuno si aspettava che potesse affondare il colpo e portare il playmaker da Wake Forest alla corte di Mike D’Antoni. E’ stata una giornata pienissima per la franchigia di Les Alexander per mettere insieme tutti gli assets necessari per completaro lo scambio coi Clippers.

    » LEGGI TUTTO



  • Virtus Bologna: in Serie A per un campionato da protagonista

    28/6/2017 | Commenta
     

    Tra i tanti verdetti, più o meno sorprendenti, che la stagione 2016/17 ci ha consegnato c’è anche l’immediato ritorno della Virtus Bologna nel massimo campionato nazionale. Appena un anno dopo la prima “storica” retrocessione sul campo ottenuta dalle Vu Nere, al termine di una stagione che aveva lasciato presagire un epilogo ancor più negativo, la Bologna bianco-nera è tornata a sorridere. Chiusa la regular season in seconda posizione, a pari punti con la prima (Treviso) e la terza (Trieste), la squadra di coach Ramagli ha disputato dei playoff da autentica dominatrice, pur sbagliando l’approccio mentale in alcune partite.

    » LEGGI TUTTO



  • NBA Awards 2017: Westbrook è l’MVP, Greek Freak è il MIP, incetta di premi per Golden State

    27/6/2017 | Commenta
     

    Russell Westbrook - © 2017 twitter.com/okcthunder

    Russell Westbrook – © 2017 twitter.com/okcthunder

    Con l’assegnazione degli NBA Awards 2017 si è ufficialmente conclusa la stagione 2016/2017. Premi che l’organizzazione cestistica più famosa al mondo ha deciso di assegnare, per la prima volta, con uno show modello “notte degli Oscar“, presentato dal rapper internazionale Drake.

    Per quanto riguarda i premi scelti online dai numerosi fans di tutto il mondo, Draymond Green è stato premiato con l’assist dell’anno, a conclusione di una spettacolare azione corale che ha portato il suo compagno di squadra Kevin Durant ad inchiodare la palla al canestro.

    » LEGGI TUTTO



  • Che stagione per gli Warriors! Cosa fare in offseason per restare sul trono?

    26/6/2017 | Commenta
     

    Difficile dire in che modo gli Warriors possano migliorarsi in questa offseason. L’obiettivo principale dell’estate, infatti, sarà quello di restare quanto più simili a sé stessi. Una stagione trionfale per Golden State, quella appena conclusa. Per la terza annata consecutiva oltre 65 vittorie in regular season (67-15), con l’ennesima miriade di record al seguito, poi splendidamente conclusa con il secondo titolo NBA in tre anni dopo un 16-1 impressionante nei playoff. Vendetta alle Finals contro i Cavaliers, unici a salvarsi almeno dallo sweep, e prepotente ritorno sul trono. Ora e se poco dovesse cambiare nelle prossime settimane, senza rivali all’altezza.

    » LEGGI TUTTO



  • Euroleague, il valzer dei coach

    24/6/2017 | Commenta
     

    Dopo la pausa post-Final Four la macchina Euroleague inaugura la nuova stagione. Mentre i giocatori si godono le meritate vacanze, i GM dei top-club continentali cominciano a intavolare le trattative necessarie per la definizione dei propri club. I protagonisti di questi giorni non sono come spesso succede i giocatori, ma gli allenatori che da Barcellona a Istanbul, da Milano a Tel Aviv infiammano il mercato.

    » LEGGI TUTTO



  • NBA Draft 2017: Fultz alla 1 per i 76ers, Jimmy Butler va ai Twolves

    23/6/2017 | Commenta
     

    Markelle Fultz La notte del Draft NBA 2017 sarà ricordata per Markelle Fultz e per Jimmy Butler. Fultz perchè è la prima scelta assoluta, da Washington come Kelsey Plum, #1 del Draft WNBA, e perchè è stato chiamato dai Philadelphia 76ers che hanno avuto la 1 dopo la trade coi Boston Celtics, e Butler perchè, con 12 mesi di ritardo, raggiunge il suo mentore coach Tom Thibodeau ai Minnesota Timberwolves attraverso una trade. Ci si attendevano altri fuochi d’artificio e invece Paul George e Kristaps Porzingis, i nomi più chiacchierati, non si sono mossi.

    Tutte le 60 scelte del NBA Draft 2017

    » LEGGI TUTTO



  • NBA Draft 2017: la notte delle scelte è LIVE su Basketcaffe

    22/6/2017 | 5 commenti
     

    draft2017

    Previsioni rispettate: Markelle Fultz, playmaker da Washington, è la prima scelta assoluta del Draft NBA 2017 per i Philadelphia 76ers. Alla 2 i Lakers chiamano, secondo pronostico, Lonzo Ball mentre alla 3 i Boston Celtics, preferiscono Jayson Tatum da Duke a Josh Jackson da Kansas, due ali; Jackson finisce alla 4 ai Suns, poi con la 5 i Sacramento Kings pescano il playmaker De’Aaron Fox. Spicca soprattutto la grande trade tra Chicago Bulls e Minnesota Timberwolves con Jimmy Butler che raggiunge coach Thibodeau (col pick 16) per Kris Dunn, Zach LaVine e il pick 7.

    » LEGGI TUTTO



  • Lo scudetto di Venezia: premiato il ‘Progetto Reyer’ e la voglia di non arrendersi mai

    22/6/2017 | Commenta
     

    Reyer Venezia campione d'Italia © 2017 twitter.com/REYER1872

    Reyer Venezia campione d’Italia © 2017 twitter.com/REYER1872

    Chi l’avrebbe mai detto? Già, chi l’avrebbe mai detto ad inizio stagione quando Milano sembrava insuperabile. E chi l’avrebbe mai detto quando in gara 1 della serie finale Trento aveva ribaltato il fattore campo. E invece Venezia ce l’ha fatta; è riuscita a riportare in Laguna una scudetto che mancava da 74 anni, il primo dopo il fallimento societario e la ripartenza dalla Serie C2. Correva la stagione 1997/98 quando cominciava a prendere forma il nuovo progetto Reyer, guidato fin dall’inizio da Luigi Brugnaro, patron e tifosissimo della sua squadra.

    » LEGGI TUTTO



  • Bruno Cerella in esclusiva a Basketcaffe: archiviata la stagione, pronto a partire per l’Africa con Slums Dunk Onlus

    21/6/2017 | Commenta
     

    Bruno Cerella - Foto Facebook

    Bruno Cerella – Foto Facebook

    Da qualche tempo, noi di Basketcaffe stiamo cercando di far conoscere a tutti il progetto Slums Dunk Onlus, fondato proprio da Bruno Cerella, giocatore dell’Olimpia Milano, con Tommaso Marino, che gioca invece a Treviglio. All’inizio della passata stagione ne avevamo parlato con Tommy Marino, che ci aveva raccontato come erano andati i loro progetti quell’estate (2015).

    » LEGGI TUTTO